flan di cioccolato caldo

15:55


Questa ricettina dolce è dedicata a tutti voi! (ed in particolare a Cipolla)
È un modo per ringraziarvi tutti quanti per essere passati di qui in più di 1.000 e questo mi fa un enorme, gigante, immenso piacere...
Grazie di cuore!



Questa ricetta l'ho trovata qui.

L'ho assaggiata personalmente in questo ristorantino di Tellaro, e ne siamo rimasti folgorati!

Adoro la Liguria, adoro Tellaro e qui ci piace andarci almeno una volta all'anno (anche solo per un weekend), e ci piace da matti andare a mangiare in questo ristorante (ormai ci vado da 8 anni più o meno!). Fanno del pesce fantstico, e c'è un vinello bianco della casa che è super! Ogni volta usciamo dal ristorante un pò brilli... e sottolineo che noi adoriamo i rossi e i bianchi praticamente non ne beviamo, ma quando andiamo qui ci diamo dentro! hi hi .... una volta ci siamo fatti addirittura riempire delle bottiglie di vetro di vino sfuso... e mi sono fatta 200 kilometri con due bottiglie in mano...fortunatamente non ci ha visti nessuno! ... ma ovviamnete non ha retto i 200 kilometri e una volta a casa l'abbiamo dovuto buttare... ci è pianto il cuore!
Vabbè, dopo tutto questo lunghissimo preambolo vi posto esattamente la ricetta originale....questi Flan li ho serviti a degli amici venuti a cena da noi! Successoneee.....


Ingredienti per circa 5 tortini:
2 uova intere
2 tuorli d'uovo
1 bicchierino di rum
100 g cioccolato fondente
100 g zucchero a velo
50 g burro
50 g farina


Montare le uova con lo zucchero, con una frusta elettrica, aggiungere la farina, il rum e il cioccolato fatto sciogliere in precedenza con il burro a bagno maria, molto lentamente in modo da non smontare le uova.
Imburrare e infarinare sei stampini di carta di alluminio da forno e fare cuocere in forno per circa 8 minuti a 180° C.
Servire con una spruzzata di zucchero a velo.
Io l'ho accompagnato con panna montata, ma è ottimo sia del gelato alla crema o una cremina di mascarpone fredda.....



Ecco... questi sono alcuni miei scatti fatti a Tellaro a novembre... spero possano rendere l'idea dell'incantevole paesello!









Potrebbe interessarti...

19 golosi

  1. E' bello il mare d'inverno!
    Non ci sono mai stata a Tellaro, anche se ne ho sentito parlare molto bene.
    Magari in primaverà ci scappa un giro.

    RispondiElimina
  2. beh, passare di qui è un vero piacere: sono felice di essere una delle 1000 :-)

    RispondiElimina
  3. magnifici...e magnifico anche il paesaggio ;) da assaggiare e...da vedere!!

    RispondiElimina
  4. Stupendo dessert e stupendi paesaggi... grazie ... ho dato un bel "morso virtuale"!!!

    RispondiElimina
  5. Che posto splendido, me ne ricorderò

    RispondiElimina
  6. Che belle foto di Tellaro, ci sono stata un po' di annetti fa, ed è davvero un paese delizioso! rubo la ricetta del flan... :-) e complimenti!

    RispondiElimina
  7. Complimenti per le tue splendide foto, per i deliziosi flan al cioccolato e per il traguardo dei mille! Cat

    RispondiElimina
  8. Anch'io adoro questa zona della Liguria, ci sono stata questa estate e sono rimasta a bocca aperta!! Ci tornerei ogni weekend :)
    Adoro anche il cioccolato, uhmmm :P

    RispondiElimina
  9. GODURIA ALLO STATO PURO!...

    maaa.. lo sai che non so dove sia "Tallaro"??? eppure son Ligure!!!
    Smack

    RispondiElimina
  10. Sereeee.....davvero non sai dov'è?

    È l'ultimo paese della Liguria, dopo c'è la Toscana, è subito dopo Lerici... se non ci sei mai stata un salto ce lo devi fare assolutamente eh... pensando a me ovviamente! :-)

    RispondiElimina
  11. ciao, che belle foto e che buona ricetta! ma il ristorante qual'e'?

    RispondiElimina
  12. complimenti x le foto e x il dolce!
    Ma il Ristorante qual'e'?

    RispondiElimina
  13. Ciao! Lieta di essere una dei 1000 felini che hanno lasciato la loro impronta qui...
    Appena mi passerà l'influenza e potrò smettere di mangiare riso in bianco e patate lesse, assaggerò questi flan che sembrano davvero strepitosi!
    Intanto, visto che ti piacciono i gatti (come a me!) ed i gialli, posso consigliarti - se già non l'hai letto - "La notte dei lunghi artigli" di Akif Pirincci? Se fai un salto sul mio blog (in "cose che leggo") trovi anche una descrizione più dettagliata, se t'interessa... Io l'ho trovato bellissimo e coinvolgente!
    Ciao!

    RispondiElimina
  14. Grazie mille del consiglio...no, non l'homai letto... e se parla di felini ed è un giallo non posso di certo perdermelo! Grazie per la recensione... :-)

    RispondiElimina
  15. bellissimi tortini e bellissime foto, vien voglia di andarci!

    RispondiElimina
  16. Grazie per la ricetta... l'ho provata, congelata negli stampini singoli ed è stata comoda ed ottima!!! Grazie ancora, Silvana

    RispondiElimina
  17. Grazie per la ricetta... l'ho provata, congelata negli stampini singoli ed è stata comoda ed ottima!!! Grazie ancora, Silvana

    RispondiElimina
  18. Tellaro, una perla delle Cinque Terre, che il mondo intero ci invidia! Grazie della ricetta, una squisitezza =)
    Saluti dal tetto del mondo (Finlandia) dove, ahime', ho messo radici profonde...

    RispondiElimina
  19. bello tellaro anzi stupendo, ci sono stata due anni fa in "gita fotografica" li voglio provare anche se non ho mai cucinato un flan speremmu ben come si dice da me ^_^

    RispondiElimina

© Claudia Gargioni. Powered by Blogger.
Le ricette e le fotografie di questo blog sono di proprietà esclusiva dell'autrice Claudia Gargioni, salvo ove indicato. È vietata la riproduzione, anche parziale, dei contenuti sopra citati senza l'autorizzazione fornita dall'autore stesso.