sugo con capperi e olive e bye bye

18:02

Colgo l'occasione per salutarvi e ringraziare di cuore chi quotidianamente o quasi passa da queste parti, siete una carica enorme...davvero eh!

Venerdì parto... quest'anno sarà una vacanza un po' particolare, niente "avventure", niente scooter, niente vagabondate ma solo (spero) tanto food e relax, in un posto che conosco ormai bene (Lerici, Tellaro) ma che ogni volta riesce a ricaricarmi di energia positiva!
E quest'anno ne ho davvero tanto tantissimo bisogno! Anche Mami parte con noi... ne sono felice!
:-)

Qualcosa di semplice ma versatile... semplicemente per avere a disposizione un sughetto pronto e veloce con cui condire la pasta, da servire come aperitivo spalmato su crostini caldi, oppure come fantastico intingolo su cui cuocere una fettina di manzo o del pesce spada.




Ingredienti:
2 kg di pomodori maturi e sodi
1 cipolla di Tropea - piuttosto grande
5 cucchiai di olio evo di buona qualità
100 g si olive verdi o nere a seconda dei gusti
100 g di capperi sotto sale (ideale quelli di Linosa)
basilico
peperoncino in polvere (o fresco)
sale
pepe

Lavare i capperi sotto l'acqua corrente in modo da eliminare tutto il sale.Tagliare a rondelle le olive. Sbucciare la cipolla e affettarla finemente.
Passare i pomodori, lavati e tagliati a spicchi, al passaverdura a fori medi.
In una casseruola scaldare l'olio evo e unire la cipolla. Quando la cipolla è appassita, aggiungervi i capperi e le olive e far insaporire qualche minuti.
Ora aggiungere la passata di pomodoro e cuocere una mezz'oretta o fin quando il sugo si sarà ristretto.
Appena prima di spegnere il fuoco, aggiungervi il basilico (lavato e asciugato), il peperoncino, il pepe e regolare di sale.
Disporre il sugo nei vasi puliti ed asciutti e procedere con la sterilizzazione per circa 20 minuti in una pentola capiente prestando attenzione ad avvolgere con uno strofinaccio (o della carta da giornale) i singoli vasetti per evitare che toccandosi l'uno con l'altro si possano rompere. Spegnere la fiamma e lasciare i vasi nella pentola fino al completo raffreddamento.
Etichettare e riporre in un luogo fresco e buio.
Si conserva per circa 8 mesi.

Potrebbe interessarti...

4 golosi

  1. Grazie per quest'altro bel sughetto.. e buone vacanze!

    RispondiElimina
  2. Buonissime vacanze, rilassati e torna carica di bei racconti! Buono il sughetto:)) Elga

    RispondiElimina
  3. Tutta settimana ho cercato i pomodori per fare la salsa, niente, non o trovato niente !!! Il nulla ! Peccato, avevo voglia e tempo. Ottimo il tuo sugo ;) ciao

    RispondiElimina
  4. Questo lo provo!!!! Così quest'inverno sarà più bello mangiare un sugo fatto da me :) oppure lo metterò nei cesti di natale!!
    Grazie della ricetta!!
    Buona serata!

    RispondiElimina

© Claudia Gargioni. Powered by Blogger.
Le ricette e le fotografie di questo blog sono di proprietà esclusiva dell'autrice Claudia Gargioni, salvo ove indicato. È vietata la riproduzione, anche parziale, dei contenuti sopra citati senza l'autorizzazione fornita dall'autore stesso.