Gratin di pesche

09:51


Su questo numero di Sale e Pepe c'è questa ricetta molto gustosa fatta di pesche, savoiardi e crema... riporto la ricetta con qualche piccola variante (quella originale prevedeva una soffice nuvola di meringa da appoggiare sul dessert, io ho preferito fare delle meringhe cacaose e servirle da accompagnamento e non come parte integrante...)!

Ingredienti:
2 pesche gialle
150 ml di panna fresca
3 uova intere
1 tuorlo
120 g di zucchero a velo
1 pacchetto di savoiardi
sale
30 g burro

Per le meringhette
2 albumi
140 g di zucchero semolato
sale
10 g di cacao amaro in polvere

Iniziare montando con le fruste elettriche le uova + i tuorli con lo zucchero, aggiungere dolcemente la panna fresca e il burro fuso.
Lavare le pesche e tagliatele a spicchietti possibilmente in parti uguali.
Inzuppare i savoiardi nella crema di uova, spezzettarli e suddividerli negli stampini monoporzione leggermente imburrati. Alternare strati di pesche e crema fino a completamento terminando con un abbondante strato di crema.
Coprire gli stampini con dei foglie di alluminio e infornarli a 200° per 25 minuti circa (per una consistenza più cremosa cuocerli per 15 minuti, per una più compatta proseguire la cottura per altri 10 minuti).



In precedenza ho preparato le meringhe come descritto qui, aggiungendo però 10 g di cacao amaro. La procedura è la stessa.

Potrebbe interessarti...

14 golosi

  1. Ma queste meringhette sono un'amore!!!:-D

    RispondiElimina
  2. bellissimo questo dolce. riscalda questo primo giorno semi-autunnale.

    RispondiElimina
  3. lo avevo addocchiato... è strepitoso questo dessert e la tua realizzazione è da 10 e lode!

    RispondiElimina
  4. Ciao!!! Ti abbiamo dato un premio! Vieni a ritirarlo sul nostro blog... il tuo blog ci piace molto! Silvia

    RispondiElimina
  5. Ciao miciottola... ops "gatto"... hai un premio da ritirare da me!

    Bacioni

    RispondiElimina
  6. Complimenti!! Questo dolce sembra veramente delizioso. Denise

    RispondiElimina
  7. ciao!!!! siamo telepatiche! ero sul tuo blog mentre mi è arrivato il tuo commento :D
    che bella questa ricetta! io i dolci non li amo particolarmente... ma quelli con la frutta beh ecco.. costituiscono l'eccezione! :P
    un bacio grande!

    RispondiElimina
  8. buonissimo! e la meringhina dà quel tocco... ;-)

    RispondiElimina
  9. miaooooooo, quanto mi piace questo dolcetto......meglio mangiarlo freddo o tiepido? ciaoooo!!!

    RispondiElimina
  10. Ma che bello il tuo bolg e che belle foto,complimenti!
    grazie per la visita!

    RispondiElimina
  11. ... ma che bellezza!
    sarà anche una buonezza? ahahahah sono sicura di si, e poi quelle meringhette che delizia :*
    ciao bedda ***
    cla

    RispondiElimina
  12. Favoloso! Le meringhette al cioccolato poi sono così invitanti! Buona serata Laura

    RispondiElimina
  13. quel gratin sembra delizioso!! ho una voglia pazzesca di cucinare ma qui c'è stato un guasto e stiamo razionando l'acqua fino a lunedì quindi non credo di potermi mettere ai fornelli :((

    RispondiElimina

© Claudia Gargioni. Powered by Blogger.
Le ricette e le fotografie di questo blog sono di proprietà esclusiva dell'autrice Claudia Gargioni, salvo ove indicato. È vietata la riproduzione, anche parziale, dei contenuti sopra citati senza l'autorizzazione fornita dall'autore stesso.