Tortelli viola ripieni di erbette, zucchine e ricotta

12:50


Che bello fare la pasta in casa... è una cosa che da sempre mi rilassa, quando pasticcio con gli ingredienti i pensieri se ne vanno e torno a giocare come una bambina serena... amo sentirmi le mani appiccicate, amo vedere come da pochi e semplici ingredienti di base si possa creare una forma compatta ed elastica, amo perdere un'intera mattinata giocando!

Prendendo spunto da questi fantastici ravioli preparati da Erborina, ho voluto provare a colorare la pasta con il succo della barbabietola, il risultato è un impasto allegro e di un colore rosa spettacolare! Peccato che quel giorno c'era poca luce e il colore nella foto non è proprio reale, non è un rosa così sbiadito, è un rosa molto più carico! Uff



Ingredienti per la pasta:

300 g di farina 00
80 g di barbabietola già cotta
Acqua q.b

Per il ripieno:
1 zucchina
250 g di erbette
100 g di ricotta di mucca
Pangrattato se serve

Condimento:
Panna q.b.
Pecorino o parmigiano q.b.
Pepe nero

Fare un impasto con la farina, la barbabietola frullata con mezzo bicchiere di acqua e lavorare fino ad ottenere un impasto omogeneo ed elastico.
Lasciare riposare in frigorifero per almeno 1 ora e tirare la sfoglia a macchina, infarinando la pasta se dovesse risultare troppo umida.
Intanto che la pasta riposa in frigorifero, scottare le erbette in abbondante acqua bollente oppure per 3 minuti in pentola a pressione , tagliate con la mezzaluna la zucchina a pezzettini piccoli piccoli e metterla in un recipiente con la ricotta e le erbette tritate.
Se il ripieno dovesse essere troppo liquido aggiungervi del pangrattato.
Tagliare dei rettangolini di pasta e adagiarvi sopra la punta di un cucchiaino di ripieno.
Chiuderli facendo pressione con i lembi della forchetta oppure se avete a disposizione degli stampini per tortelli utilizzate quelli e farete più in fretta.
Intanto che li preparate adagiare quelli pronti su un vassoio coperto con carta da forno e infarinato.
Portare ad ebollizione l’acqua salata e appena bolle buttarvi delicatamente i tortelli, abbassare la fiamma e lasciate cuocere per 5-8 minuti circa.
Scolarli e servirli con un paio di cucchiai abbondanti di panna calda, parmigiano e pepe macinato al momento.
Con queste dosi me ne sono usciti circa 90!

Potrebbe interessarti...

12 golosi

  1. La pasta rosa mette veramente allegria al piatto! Effettivamentela barbabietola riesce a dare quel colore rosato che è eccezionale!!
    E sei riuscita a condire it rotellic eon unsugo leggeroc henon en nascondesse ilsapore!!
    Complimentissimi!
    Un bacio

    RispondiElimina
  2. Uhm...hanno un aspetto favoloso.
    Proverò sicuramente!!!!

    RispondiElimina
  3. Solitamente metto le barbabietole nel ripieno, ma mi piace proprio l'idea di usarle per colorare la pasta! Sono bellissimi!

    RispondiElimina
  4. Ma sono bellissimi questi tortelli! Che bella idea!! :P S.

    RispondiElimina
  5. blli belli bellissimi!!ho fatto gli gnocchi rosa l'anno scorso..che soddisfazione eh?la pasta fresca poi rilassa tantissimo, hai proprio ragione..!

    RispondiElimina
  6. oh che deliziaaa!! ti assicuro che si vede il rosa, si vede benissimo!!! :))
    io adoro tutto ciò che è rosa! sarà che mi compravano poche barbie da bambina e allora ho cercato di emularne lo stile?? ;))
    comunque i tuoi tortelli son perfetti, io li ho fatti una volta e non erano affatto come avrebbero dovuto...io e la pasta di casa non andiamo d'accordo!

    RispondiElimina
  7. questi tortelli sono spettacolari! mi piacciono tantissimo! complimneti!
    :-) Babi

    RispondiElimina
  8. Sono meravigliosi con quel colore così delicato...brava!!!

    RispondiElimina
  9. Che belli che sono, davvero stupendi! E chiassà anche che buoni...un piatto per fare una grandissima figurona se si hanno ospiti a cena! Un bacione

    RispondiElimina
  10. Brava!! sono bellissimi!! Personalmente questa pasta è quella che mi ha dato più soddifazioni!!
    La tua foto è fantastica :)

    RispondiElimina
  11. hai cambiato la grafica del titolo! il gatto in effetti mi sembra più cicciottello ora... si vede che è davvero goloso! ;) Ciaooo! S.

    RispondiElimina
  12. sono troppo belli!!! e quello strumentino per fare le pieghe è un fenomeno! ;-)
    ciao Pippi

    RispondiElimina

© Claudia Gargioni. Powered by Blogger.
Le ricette e le fotografie di questo blog sono di proprietà esclusiva dell'autrice Claudia Gargioni, salvo ove indicato. È vietata la riproduzione, anche parziale, dei contenuti sopra citati senza l'autorizzazione fornita dall'autore stesso.