pesto con pomodori secchi e mandorle

11:22


Ho iniziato da poco ad apprezzare [amare!?!] i pomodori secchi, prima trovavo che il loro sapore fosse troppo intenso e il gusto troppo salato... invece poi a slow fish ne ho presi un bel sacchettino di quelli sciolti [non sott'olio] e senza nemmeno rendermene conto, aprivo il frigo e dal sacchettino e prendevo un paio e li mangiavo mentre facevo altro per casa... a mo' di stuzzichino ecco!
Le mandorle invece non riesco ad apprezzarle ancora [brutti ricordi d'infanzia! :-)]... ma mi sto impegnando e in questa salsina ci stanno davvero bene [anche perché si sentono poco... eh eh].

Ingredienti:
50 g di pomodori secchi
30 g di mandorle pelate
Olio

Nel mortaio pestare le madorle fino a ridurle in polvere.
Con la mezzaluna tagliuzzare finemente i pomodori secchi.
Mescolarli alle mandorle e per amalgamare la salsa usare dell'olio. Conservare in frigo e usarla per condirvi una pasta o da servire su una bruchetta!

Potrebbe interessarti...

23 golosi

  1. Buona e semplice! Io adoro sia i pomodori secchi (che ho imparato ad apprezzare in Italia) sia le mandorle (ma come fai a non amarle??!!!). Ma con un pochettino di ricotta non si amalgama meglio? O si perde completamente il gusto degli altri ingredienti?

    RispondiElimina
  2. anche io ho pensato subito alla ricotta!

    RispondiElimina
  3. mmmm... non ci avevo pensato in effetti! Appena ritrovo i pomodori secchi che dico io la rifaccio con la ricotta! :-)
    Grazie per l'ideuzza...
    anche se così è davvero buona buona! :-P

    RispondiElimina
  4. io lo faccio aggiungendo basilico e parmigiano..ma anche la ricotta....

    RispondiElimina
  5. adoro i pomodorini secchi e questo pesto mi sa che lo proverò presto. Buona giornata!
    Lisa

    RispondiElimina
  6. Sai, io i pomodori secchi mangio soltanto al naturale! Mi sembrano più buoni delle fettine di frutta essiccata!
    IL pesto è buonissimo, anche perché è essenziale: niente aromi, aggiunte... Tre ingredienti e basta!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  7. è un pesto molto originale, semplice ma di gusto, ho pensato anche io alla ricotta

    RispondiElimina
  8. Mi piace nella sua purezza e semplicità! i pomodori secchi di per sè sono davvero buoni, non vedo l'ora di provarlo
    buona giornata

    RispondiElimina
  9. Anch'io, come te, comincio ad apprezzare i pomodori secchi solo adesso per gli stessi motivi :-). Adoro il tuo pesto essenziale nei colori e nei sapori! D'accordo sulla ricotta da cremosità senza sovrastare.

    RispondiElimina
  10. Bellissima idea ,io adoro i pomodori secchi , ne mangio in tutte le versioni , e proprio ora sto pensando che ne ho una confezione sott'olio ... una di quelle che faccio io ... e le mandorle anche ... ok scapppo a tritare e amalgamare ;)

    RispondiElimina
  11. Appoggio l'idea della ricotta anche se io userei quella salta romana (o del pecorino non troppo stagionato). E anche un poco di peperoncino e basilico... vabbè avrai capito che adoro la cucina piccante... ma mi sa che anche semplice così deve essere ottimo!

    RispondiElimina
  12. Un pesto così intenso ed essenziale, non lo mitigherei con la ricotta: lo trovo perfetto!
    Ho letto della raccolta e spero di riuscire a partecipare: mi piace l'idea :-)

    RispondiElimina
  13. Ecco che mi stupisci....
    mandorle????? pomodori secchi????... Quando ti vedrò usare l'aglio sarà una svolta epocale!!!

    Voglio tanto partecipare alla tua raccolta.... arriverò sicuramente con un'idea sfiziosa!

    Ti mando un grosso bacio
    :))

    RispondiElimina
  14. Ok, ok, mi avete convinto... appena li trovo ancora lo preparerò con la ricotta!! Gia mi sento in bocca il sapore... mmmm

    Cipolla: ti ho stupita!?!?! l'aglio l'ho usato qui:
    http://ilgattogoloso.blogspot.com/2009/05/tagliolini-piccantini-con-pomodorini.html

    Ah, ah, ormai non mi ferma piu nessuno!

    RispondiElimina
  15. Semplice ma gustoso questo pesto. Anch'io sgranocchio i pomodori secchi nudi e crudi, e pensavo di essere l'unica strana...per fortuna c'è Rossa che mi fa compagnia :)

    RispondiElimina
  16. ma che bella idea, io adoro sia i pomodorini secchi che le mandorle e su una spaghettata veloce questo pesto ci sta a puntino

    RispondiElimina
  17. C'est sûrement délicieux! rapide et simple... a essayer d'urgence!

    RispondiElimina
  18. Mi hai salvata!
    Finalmente so che fare con quei pomodori secchi comprati tempo fa e che in nessuna preparazione secondo me hanno finora trovato la loro forma ideale...
    Prima della pattumiera sei arrivata tu! Hai salvato loro più che me!
    Grazie!
    m.

    RispondiElimina
  19. Ciao gatto goloso!
    Sono approdata qui da twostella e come detto nel post sulla raccolta delle ricette nei bicchierini trovo il tuo blog molto carino:)))

    I pomodorini secchi l'ho cominciati ad apprezzare sul tardi e pensare che ho parenti pugliesi...ma anche per me il loro sapore era troppo forte invece ora li metto ovunque!


    Un pesto semplice e veloce, quello con il parmigiano o pecorino dovrebbe essere alla trapanese se non erro...

    Carla

    RispondiElimina
  20. questa tua voglia di rosso mi ha contagiato, già fatto i ghiaccioli alle fragole e questo pesto fantastico! Grazie per queste idee svelte e appetitose! Ciao Lulù

    RispondiElimina
  21. semplice ma ad effetto! fantastica, complimenti!

    RispondiElimina
  22. Anch'io ho odiato i pomodori secchi... Nonostante (per?) le mie origini sicule e i ricordi d'infanzia dei davanzali del paese pieni di pomodori messi ad asciugare!
    Ora li sopporto sdegnosamente, ma sospetto che sia tutto un atteggiamento. Penso che, abbinati alle mandorle (che adoro :9), li farei fuori in 3 secondi. :)
    (ros)marina

    RispondiElimina
  23. una bella foto e ricetta... io che non so che fare con i pomodori secchi!
    Ciaoo

    RispondiElimina

© Claudia Gargioni. Powered by Blogger.
Le ricette e le fotografie di questo blog sono di proprietà esclusiva dell'autrice Claudia Gargioni, salvo ove indicato. È vietata la riproduzione, anche parziale, dei contenuti sopra citati senza l'autorizzazione fornita dall'autore stesso.