arrosto di maiale e fichi

09:00

Vi avevo detto vero che ho scoperto la carne con la frutta vero? Bene, questa è un'altra proposta, molto molto buona e saporita!! Caspita è davvero sorprendente quanto sia semplice fare questi arrosti, ci vuole davvero poco tempo e pochi ingredienti, di qualità però.
L'unica pecca, è che i fichi sono agli sgoccioli, per cui se doveste trovarne ancora provate questa ricettina... :]


Ingredienti:
800 g di lonza di maiale in un unica fetta
5 fichi neri
30 g di burro
sale e pepe q.b.
1 bicchierino di Armagnac
1 cipolla bianca piccola

Lavare i fichi senza eliminarne la buccia.
Prenderne 2 e dividerli in 4 spicchi.
Massaggiare la carne con il sale e il pepe, inserire all'interno i fichi appena tagliati e chiudere con dello spago.
In un tegame sciogliere il burro e far soffriggere la cipolla finemente affettata poi riporre la carne ripiena e rosolarla su tutti i lati per qualche minuto. Sfumare con l'Armagnac. Far completamente evaporare l'alcol, coprire il tegame e proseguire la cottura per 45 minuti circa bagnando, se necessario, con dell'acqua bollente.
Quando la carne è quasi cotta, aggiungere i restanti fichi, regolare di sale e continuare la cottura per altri 10 minuti. Servire con delle patate croccanti.

Potrebbe interessarti...

17 golosi

  1. ciao gatto!
    che bello! pensa che io la scorsa settimana ho riempito la lonza di prigne e cotta con le mele, era buonissima, ma questa idea dei fichi...... mmmmmmmm te la copierò al volo!

    RispondiElimina
  2. Dici che coi fichi secchi farebbe così schifo??? Secondo me no! Bisogna che mi applichi!

    RispondiElimina
  3. Anche noi saremmo per l'alternativa con i fichi secchi...dopotutto l'abbiamo già fatto alle prugne secce..e non era proprio male!
    certo..così è tutto un'altro sapore..ma ce lo segnamo epr l'anno prossimo...anzi...perchè non lo archivi anche nella nostra raccolta??!
    un bacione

    RispondiElimina
  4. Fantastico, ha un aspetto succulento e l'abbinamento maiale/fichi è molto goloso. Complimenti anche per la foto, non è per nulla facile fotografare la carne ma tu hai fatto un capolavoro
    baci e buon fine settimana
    fra

    RispondiElimina
  5. che buono che deve essere, i fichi sono proprio versatili. io, per restare in tema, ho fatto un arrosto con le mele, a breve su questi schermi :)

    RispondiElimina
  6. Bellissimo questo arrosto! peccato che i fichi siano passati! vorrei tanto provare la carne con la frutta, appena riesco proverò!

    RispondiElimina
  7. Buono questo arrosto...qui i fichi nostrani sono finiti...ma se ne trovano ancora al super!!! Lo voglio provare!
    Complimenti complimenti complimenti per la nuova "testata" è carinissima!! :D
    Ciao Arianna

    RispondiElimina
  8. Virgini, Manu e Silvia: mi introduco di soppiatto in questo sito (pardon, GattoGoloso!) per riferire che io ho ottenuto dei buoni risultati con i fichi secchi, ma tenuti a bagno nel vino bianco per una notte. Vino secco se non vi piace troppo il dolce, nel vin santo o vino liquoroso in caso contrario. O, infine, ma non allarghiamoci troppo, nel cognac.

    Scusa ancora GattoGoloso....

    RispondiElimina
  9. mmmmmmmm mamma mia è veramente appetitoso...stupendo!

    RispondiElimina
  10. Wow! Che bontà questo arrosto! Come vorrei sbafarmelo adesso! E complimenti per la nuova veste grafica!

    RispondiElimina
  11. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  12. Prugne, mele, fichi... son seduto a fianco ad 1 kg di giuggiole raccolte ieri.
    Mi sa che ci provo, anche se dubito di ottenere una delizia come la tua: fa venir appetito solo a vederla.
    Alberto

    RispondiElimina
  13. Che vino suggerisci per questo interessante pasto?

    RispondiElimina
  14. Intrigante questo abbinamento,tutto da provare :))

    RispondiElimina
  15. uuuh che meraviglia! io adoro i dolci ma confesso di non fare follie per il tiramisù (per i mirtilli invece si, quindi anche la ricetta di sopra merita attenzione!!) ma questo arrosto mi ha decisamente catturata...che me ne passi mezzo per stasera a cena???? :)
    perchè diciamoci la verità, magari sono tornata a cucinare un pochino, ma non ancora abbastanza da avere simili delizie per cena in un normale giorno lavorativo!

    RispondiElimina
  16. Babs: mmm... prugne e mele? caspiterina che delizia! :]

    Virgi: no, no, dico che i fichi freschi sono l'ideale, ma i fichi secchi ci staranno divinamente :]

    Manu e silvia: ma si, vah! Lo archivio nella vostra raccolta! :]

    Fra: si, in effetti la carne non è semplice da fotografare... e posso quasi ritenermi soddisfatta dello scatto! :]

    Lise.charmel: ho appena visto il tuo arrosto... sembra davvero delizioso! Come ti ho detto mi sono salvata la ricettina eh :]

    L'oca: grazie! La testata mi soddisfa, non capisco però perché si vede così sfocata! Mah!

    CorradoT: Nessun problema, anzi! Il consiglio che ci hai dato è da tenere decisamente in considerazione! :]

    Albertone: Dai provalo, e se lo fai, fammelo sapere eh! :]

    Angela Siciliano: Mah io bevo poco vino, ma consiglierei un rosso fermo tipo un classico Chianti o Morellino di Scansano... ma di quelli buoni però! :]

    Moscerino: guarda, ti assicuro che ci vuole un po di tempo ma in realtà tu devi fare ben poco, quindi mentre lui cuoce, tu guadagneresti del tempo per sistemare casa o rilassarti! :] 2in1 ecco!

    RispondiElimina
  17. Dei due preferisco il Morellino di scansano. Anche se si beve poco, il vino giusto raddoppia l'esperienza! Basta poco, un solo bicchiere, per aggiungere al piatto sapore e "prestigio".Grazie. Ciao

    RispondiElimina

© Claudia Gargioni. Powered by Blogger.
Le ricette e le fotografie di questo blog sono di proprietà esclusiva dell'autrice Claudia Gargioni, salvo ove indicato. È vietata la riproduzione, anche parziale, dei contenuti sopra citati senza l'autorizzazione fornita dall'autore stesso.