ciaudedda

13:30

Cercando tra libri, riviste, foglietti, rete ecc… delle ricette originali per partecipare a questo contest interessantissimo, mi sono imbattuta in una ricetta che mi ha colpito per diversi motivi, tra cui gli ingredienti, il nome ed infine il metodo di cottura… non che sia poi così strano eh, ma l'idea di cuocere delle verdure in forno [a parte le solite patate, che comunque sono presenti anche in questa ricetta! :) ] e dimenticarsele per 1 ora abbondante mi sembrava strano… in più con l'aggiunta di brodo di carne e pancetta… caloriche si, senza dubbio, ma particolari e dal sapore rustico tipico della tradizione lucana.
Ringrazio per questa iniziativa Paoletta e Sapori dei Sassi :)

La ricetta originale prevedeva della fave, ma non avendone a disposizione le ho sostituite con dei piselli surgelati :)

Ciaudedda

Ingredienti:
2 carciofi
brodo di manzo q.b.
200 g di patate
olio evo
1 cipolla bionda
400 g di piselli
150 g di pancetta o lucanica dolce
sale, pepe q.b.

Affettare sottilmente la cipolla e rosolarla [direttamente nella teglia che metterete poi in forno] in un cucchiaio di olio evo. Aggiungerci le patate a dadini, i carciofi [a cui si avrà eliminato il fieno e messi in acqua acidulata] tagliati in 4 spicchi, i piselli, la pancetta, il brodo, il sale ed il pepe. Coprire con un foglio di alluminio e riporre in forno a 180/200° per circa 1 ora o finché il brodo sarà stato completamente assorbito dalle verdure. Una ventina di minuti prima togliere il foglio di alluminio e lasciar dorare la superficie. Servire su delle fette di pane tostato.

Potrebbe interessarti...

12 golosi

  1. Questo è un piatto che a casa mia andrebbe per la maggiore e che verrebbe ribattezzato "mischietto", mi piace veramente tanto e la presentazione è molto molto invitante!

    RispondiElimina
  2. deliziosa ricetta per il contrst,originale e di stagione coi carciofi freschi ....chissà che bontà:)

    RispondiElimina
  3. molto interessante come ricetta e come metodo di cottura.
    poi personalmente io non amo le fave..i piselli li trovo perfetti!
    baci

    RispondiElimina
  4. davvero interessante il metodo per cuocere i carciofi, così si cuociono bene e restano morbidi, cosa che non sempre mi riesce di fare! :D
    la provo, senza piselli va bene lo stesso o è un'eresia? :)

    RispondiElimina
  5. che buono! anche veloce, ottimo!

    RispondiElimina
  6. Ciao è una ricetta molto buona ed interessante...complimenti!!! ciao Luciana

    RispondiElimina
  7. che buono!! facile e veloce!! baci!

    RispondiElimina
  8. "Ciaudedda" :) che nome davvero curioso e intrigante!! e anche la ricetta è davvero particolare e artistica come te!!la proverò al più presto! complimenti, un bacio

    RispondiElimina
  9. ...mi piace molto questo piatto.. è molt invitante..

    RispondiElimina
  10. ci piace
    anche l'uomodeisogni dice che è interesante, peccato 'sti carciofi che sono introvabili qui!

    RispondiElimina
  11. sembra un piatto veramente goloso!!

    RispondiElimina
  12. Davvero stuzzicante!! e complimenti per la foto..stupenda!!!

    RispondiElimina

© Claudia Gargioni. Powered by Blogger.
Le ricette e le fotografie di questo blog sono di proprietà esclusiva dell'autrice Claudia Gargioni, salvo ove indicato. È vietata la riproduzione, anche parziale, dei contenuti sopra citati senza l'autorizzazione fornita dall'autore stesso.