orto sul balcone... [volume secondo]

10:01

Madame e Monsieur sono lieta di presentarvi il mio piccolo\grande orticello sul mini ed unico balcone (3metriper2)… rivolto ad est… e che, come dicevo qualche post fa, rischio seriamente di non riuscire più nemmeno ad aprire l'anta :)

Siete pronti? Vi siete messi comodi? State sorseggiando la vostra bevanda preferita? Bene, perchè sarà una cosa piuttosto lunghetta! :) Da dove parto?
Ah, ok… dalla semina! :)

Ho iniziato a fine gennaio a seminare in mini vasetti e bicchierini di plastica bucherellati sul fondo i vari ortaggi, li ho tenuti (e alcuni li sto tenendo tutt'ora) in casa, su una mensola della cucina in modo che potessero stare al calduccio ed avere al tempo stesso luce e l'umidità necessaria alla germogliazione e alla crescita.
Ho seminato pomodori ibridi, peperoni quadrati, vari tipi di peperoncini, fragole rampicanti, melanzane, basilico e ravanelli.
I primi a spuntare sono stati i  ravanelli (circa 5 gg), a susseguirsi i pomodori, i peperoni, i peperoncini e per ultime le melanzane (spuntate dopo 45 gg dalla semina, ammetto che non ci speravo proprio più).
I famosi ravanelli sono tristemente deceduti dopo un paio di settimane dal post :( senza nemmeno mettere delle solide radici… sob :(
Il basilico è arrivato ad un'altezza di 5 cm ma poi è crollato, stessa cosa le fragole rampicanti… vabbé in fondo altro non era altro che un esperimento :) E poi non ero nemmeno così convinta che le fragole si sarebbero arrampicate :)

orto2

Rassegnata e delusa (non è vero, ma è decisamente più comodo) è da ormani un paio di settimane che ho riempito il balconcino di vasi piuttosto grandi e terra  per ortaggi e, altro esperimento, ho trapiantato delle piantine di ortaggi innestate (pomodorini sardi, pomodori tondi, peperoni quadrati gialli e melanzane) acquistate ovviamente in un garden… che dicono essere più produttive, robuste e adatte a vivere tranquillamente anche in vaso… ovviamente non sono bio e ovviamente non è la stessa cosa di veder crescere una piantina nata da seme. Ma se la produzione è abbondante chissenefrega no!? :)
Le piante innestate costano decisamente di più di quelle normali, 3,50/4 euro contro i 2 euro per 6/8 piantine, ma avendo una spazio ridotto ho ritenuto opportuno ottenere il più possibile da meno piante… incredibilmente sono già spuntati alcuni fiori! :) Bisogna però ricordarsi che la sera le piantine vanno coperte con del tessuto non tessuto per evitare che muoiano per via di uno sbalzo termico notturno eccessivo… tutto questo fino a quando le temperature notturne non scendono  più sotto i 10°C.

Sempre presa dalla mia solita mania compulsiva di shopping ortofrutticolo ho preso anche delle piantine di fragole rifiorenti, in questo modo dovrei avere una produzione continua fino a settembre circa… speriamo :) I primi fiorellini li ho già tagliati per irrobustire le piantine, buon segno no? Le ho trapiantate in un vaso di quelli appesi così dovrebbero fruttificare a cascata, e oltre alle fragole dovrebbero dare un tocco floreale al balcone (quanto sono belli quei fiorellini bianchi?)… che dite!?! :) Inoltre ho scoperto (probabilmente ero l'unica a non saperlo! :) che sono piante resistentissime anche agli inverni rigidi e  durano 2/4 anni… che investimento eh! :)

orto1

Ho trapiantato all'aperto le piantine di pomodoro seminate e stranamente sopravvissute al mio scarso pollice verde e ho notato che si sono adattate alla grande… nel giro di quattro giorni il colore del gambo è cambiato da bianco (vedi foto sopra in basso a sinistra) a marroncino (vedi foto in basso a destra) e hanno iniziato a spuntare altre foglioline… (poi magari non fanno assolutamente nulla, però intanto ci provo e sono pure soddisfatta :) per evitare che morissero per via del cambio di terreno e dello sbalzo climatico le ho lasciate coperte da un bicchierino di plastica con il fondo tagliato, in questo modo restano protette, hanno luce e la giusta umidità… al mattino infatti l'interno del bicchierino era umido e questo significa che ha fatto da "coperta" alla pianta e l'ha mantenuta calda e coccolata per l'intera notte…. appena le temperature si sono alzata l'ho tolto in modo che la piantina si rinforzasse e si adattasse da sola alle nuove giornate primaverili :)

La scorsa settimana ho seminato anche i fagiolini rampicanti, quelli però non sono ancora spuntati :)
Ho provato a trapiantare una piantina di zucchina (acquistata) in una vaschetta appesa insieme al rosmarino e all'alloro, sono curiosa di sapere se produrrà zucchine a cascata o quantomeno se fruttificherà :) Ne ho messa un altra in u vaso da sola per sicurezza... così se la prima non fa nulla spererò almeno nella seconda :)

Nel frattempo sto regalando piantine di verdura sia alla mamma che alla suocera (costretta anche lei a cimentarsi ortolana da balcone :)... e, conoscendo mia mamma che odia seguire l'orto, non so quanto possano durare :)

orto3

Ho seminato anche il coriandolo, l'anice, l'aneto ed il prezzemolo… e ho messo la vaschetta su un davanzale della finestra rivolto a nord… ho azzardato troppo? :) Ma soprattutto cosa ci faccio con l'anice fresco? Avete idee????

Il balcone è praticamente saturo, ora mi sto sbizzarrendo con i vari davanzali…. arriverò sana e salva alla fine dell'estate o nel frattempo mi avranno cacciata fuori da casa? Mi sa che fra un po mi prenderà a calci anche il gatto :)

PS: nelle foto qui otto vedrete anche i porri… anche questo sono un esperimento perché li ho seminati a fine estate e sono spuntati solo ora… non credo che arriveranno mai a maturazione completa, ma sono curiosa di vedere fino a dove vogliono arrivare… però strappando un ciuffo profuma di porro (se di profumo si può parlare :)

Adesso vorrei chiedervi un consiglio:
Partendo dal presupposto che ho scoperto che l'unico punto in cui riesco a far sopravvivere il basilico è proprio a nord (strano vero?) non è che sapete dirmi come diavolo si fa ad avere un timo vigoroso o che almeno campi un po di più di 3 settimane?! :( stesso discorso per la menta! Help me :)

E se c'è quanlcuno che ha più esperienza di me con l'orto sul balcone, ogni consiglio è ben accetto :)                                                                                                                             

Potrebbe interessarti...

19 golosi

  1. Vedere questi germogli mi mette troppa allegria è arrivta la primavera! Che invidia il tuo balcone... Bacioni

    RispondiElimina
  2. che meraviglia!!!
    ma quanti km quadrati di balconi hai?? tra poco mi trasferisco in una casetta tutta mia...mi sa che mi ci staranno solo erbe aromatiche! :((
    però lo spazio per una pianta di limone lo troverò!
    complimenti, hai fatto un lavoro stupendo, avere un orticello tutto per sè dà tantissime soddisfazioni!! e tutto sembra più buono :P

    RispondiElimina
  3. ti ammiro un sacco!!!
    A me non dura mai nulla...:O(

    RispondiElimina
  4. Compagna d'avventura eccomi!
    Devo dire che sei stata molto più coraggiosa di me, io per il momento ho piantato tutte le aromatiche, due pianticelle di zucchine e fragole normali e di bosco (non ho trovato le rampiacanti...belle!!!) non sapevo bisognasse tagliare i fiori delle fragole...

    settimana prossima compro i pomodori innestati....dici che posso azzardare anche con le melanzane? crescono in altezza?

    dell'insalata che dici?

    Adoro questa nuova avventura, teniamoci aggiornate

    Lisa

    RispondiElimina
  5. Ciao!
    Anche io da un po' mi sono fatta l'orto, stanca di non trovare le erbe aromatiche che mi servono per cucinare....nonostante il clima, finora basilico e rosmarino crescono bene, mentre come te ho il problema del timo...aspetto una eventuale dritta pure io.
    Hai un orto ricchissimo!!!!

    RispondiElimina
  6. Eli: Sissì... da molte soddisfazioni, certo bisgona stargli dietro :)

    Alice: km quadrati? Ma 3mx2m è un buco di balcone! :) Dai dai, sfrutta i davanzali vedrai che riuscirai a farci crescere qualcosa anche li :)

    Marta: Io ci provo, non è detto che faccia qualcosa :)

    Lisa: Evvai Lisa! Le fragole rampicanti le avevo seminati ma poi sono morte (tra l'altro alcuni dicono che è difficile farle arrampicare, le devi aiutare tu :)... Si i fiori delle fragole (almeno la mia specie) vanno tagliati appena spuntano per circa 1 mese dal trapianto, in questomod la pianta fruttifica di più... anche se ti dirò che mi piange il cuore tagliarli via! :(
    Io ho preso una paianta di melanzane, di peperoni e 2 di pomodori... si, crescono in altezza fino a circa 1,5 mt... :)
    Fammi sapere gli sviluppi :)

    Arabafelice: menomale non sono l'unica che proprio non riesce a far crescere il timo :)

    RispondiElimina
  7. Mi stai tentando con questo orto sul balcone. Io ho una terrazza grandissima e a dire il vero qualche piantina di pomodori o insalatina ci potrebbe anche stare. Ma poi come faccio quando vado in vacanza....vieni tu a darci un'occhiata? ;-)))) bacioni, tina

    RispondiElimina
  8. Tina: ma si prova dai! :) Vedrai che soddisfazione :)
    Beh, per le innaffiature puoi mettere delle bottiglie piene di acqua a testa in giu... una settimana durano tranquillamente :)
    E poi io il problema non ce l'ho visto che quando siamo in vacanza ci deve essere qualcuno che venga a sfamare il micio :)

    RispondiElimina
  9. io non so darti consigli, perchè sono una frana!
    ma lo scorso anno avevo piantato una menta che non la smetteva più di crescere.
    La signora del vivaio l'ha chiamata menta glaciale (in realtà non molto adatta per cucinare, ma perfetta per il mojito)

    RispondiElimina
  10. Ciao!
    come te anch'io ho balcone piccolo, più piccolo del tuo: solo 2 metri x 2! Ho eliminato le classiche piante da fiore (come i geranei) perchè non mi duravano niente e dall'anno scorso le ho sostituite con le erbe aromatiche. Quest'inverno non le riparate, me ne sono dimenticata, e l'unica sopravvissuta è ... il timo! E' splendido, pare che per lui l'inverno sia stato meglio che una buona primavera. Credo che il merito sia tutto suo, perchè io non ho il pollice verde. Posso solo dirti che è rivolto ad ovest e non gli dò molta acqua...Complimenti per il tuo blog! Luisa

    RispondiElimina
  11. ma che bellezza! ma il gatto non tenta di tirarti giù tutto? la mia appena mi vede con l'innaffiatoio in mano scaraventa giù tutto, mi ha fatto fuori un'infinità di fiorellini (e quelli sopravvissuti li ho accoppati io). finora mi son rimasti vivi solo la menta, la salvia e il timo e non saprei nemmeno come sia possibile: se non li avessi usati per cucinare crederei di avere delle magnifiche piante finte

    RispondiElimina
  12. Con l'anice fresco ci preparerei un bel liquorino "ammazza caffè" :-)

    RispondiElimina
  13. che bello questo orticello "urbano"...anch'io m'aggiungo alla lista di quelle che ci "stanno provando", però io solo con le piantine aromatiche...
    In fatto di timo non so molto, ma in generale mi dicono che se vedi una piantina un po' triste, prova a fargli cambiare aria, cambiale di posto...mettila vicino ad un'altra...
    non so se funziona, ma più di una persona mi ha dato questo consiglio!
    Ora infatti proverò a mettere il mio prezzemolo intristito vicino alla menta!
    In bocca al lupo!

    RispondiElimina
  14. Buongiorno! è la prima volta che scrivo un commento nel tuo blog (che però leggo spesso) e ho letto con piacere questi tuoi post sull'orto in balcone! Ottima idea e complimenti per i progressi.
    Timo e menta sono piante piuttosto rustiche e resistenti (in piena terra la menta è decisamente infestante). Io ho messo piantine di menta in diversi vasi di diverse misure, più o meno sopravvive dappertutto ma nei vasi un po' più grandicelli prospera decisamente bene, esposizione? nel mio caso est e sud. Prova a piantarla alla base dei pomodori. Quanto al timo, l'ho piantato tre anni fa in un paio di piccole cassette sospese alla ringhiera (quelle classiche, poco profonde), il mio è esposto a ovest, annaffiature regolari ma non eccessive nemmeno in piena estate, è molto rigoglioso e l'ho abbinato a delle varietà di rosmarino ricadente, ora tutto pieno di fiorellini blu. Prova!
    E buon orto! c.

    RispondiElimina
  15. Kvi p xvj u franksxxxlinks, franksxxxlinks. Eae r, qah cacuby|kuq mdcwqsd w xb ef.

    RispondiElimina
  16. ma il tuo micio non molesta le piantine mangiandosi qualche rametto o fogliolina??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, infatti l'anno successivo ho messo delle reti all'interno dei vasi :D

      Elimina
  17. Si, infatti l'anno successivo ho messo delle reti all'interno dei vasi :D

    RispondiElimina
  18. I am really grateful to the owner of this website
    who has shared this fantastic post at here.



    Feel free to surf to my website; this contact form

    RispondiElimina

© Claudia Gargioni. Powered by Blogger.
Le ricette e le fotografie di questo blog sono di proprietà esclusiva dell'autrice Claudia Gargioni, salvo ove indicato. È vietata la riproduzione, anche parziale, dei contenuti sopra citati senza l'autorizzazione fornita dall'autore stesso.