confettura di albicocche e zibibbo

19:29

La ricetta originale l'ho trovata su Cucina Moderna del 2007. 
Ormai questa rivista è talmente stropicciata e spiegazzata che ho dovuto metterci più strati di nastro adesivo per cercare di tenerla insieme :) Ci sono talmente legata che non riuscirei mai a liberarmene! È fatta bene, ci sono tantissime ricette e regala tantissimi spunti nuovi ogni pagina che sfoglio!
A dire la verità è una ricetta fatta qualche tempo fa... ma mi ero dimenticata di pubblicarla :) Sbadataaa!!!
La ricetta originale prevede del Marsala, ma avendo dello Zibibbo aperto in frigorifero da non so nemmeno io da quanto tempo, sono arrivata alla conclusione che forse era arrivato il momento di usarlo :)

confettura albicocche e zibibbo

Ingredienti:
1 kg di albicocche
1 limone bio
800 g di zucchero
mezzo bicchiere di zibibbo
1 pizzico di cannella

Lavare, snocciolare e tagliare a pezzettini piccoli le albicocche e metterle in una casseruola con le scorsette di limone, lo zibibbo e lo zucchero.
Cuocere a fuoco basso finché le albicocche si saranno ammorbidite ed eliminando di tanto intanto la schiumetta che si creereà in sufericie. 
Togliere la confettura dal fuoco quando avrà raggiunto una consistenza densa. Riporla nei vasi asciutti e puliti poi sterilizzare. 
Si conserverà per circa 6 mesi.

Potrebbe interessarti...

13 golosi

  1. Ma sai che anche io ho "marmellato" ieri??? E come ingrediente base proprio le albicocche.
    Niente da fare, secondo me sono imbattibili, quando sono buone.
    E complimenti per questo abbinamento inusuale.
    Ciao :-)

    RispondiElimina
  2. Che bella l'idea dello zibibbo :) ma si nota la differenza, dici? Mi piace parecchissimo però!

    RispondiElimina
  3. buonissima! ci sta bene lo zibibbo!!!
    Ciao
    Francesca

    RispondiElimina
  4. COn lo zibibbo deve essere davvero golosa!

    RispondiElimina
  5. Una marmellata dolce e golosa! Non sappiamo se il nostro zibibbo sarebbe resistito così a lungo in frigo, ma varrebbe la pena di aprirlo...anche per provare questa marmellata, magari su delle fette di pane tostato no?!
    baci baci

    RispondiElimina
  6. Mai pensato di aggiungere lo zibibbo con le albicocche! Mi piace l'idea nonostante io sia per la versione classica senza "nessun'altra aggiunta"!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  7. Ma che buona! Lo zibibbo gli dà un tono davvero moooooolto interessante... Bella ieda.

    RispondiElimina
  8. t'anno non mi sono ancora data alla "marmellazione" ma se il tempo continua ad essere così, prevedo barattoli fumanti per domenica! terrò a mente questo tuo bell'esperimento!

    RispondiElimina
  9. che bell'abbinamento! dev'essere buonissima!

    RispondiElimina
  10. mmmmmm Buona questa confettura!!! devo assolutamente provarla :-)

    RispondiElimina
  11. Uno degli errori che faccio spesso con la confettura di albicocche è quello di mettere il succo si limone. Invece la scorza di limone, è un'idea che devo ricordare!

    Lo zibibbo mi evoca delle letture dell'infanzia, ma non ho idea di che sapore abbia. Devo rimediare :)

    RispondiElimina
  12. ok, quanto vuoi per uno di quei barattoli!?Sul serio!Mi fanno impazzire!!!Con lo zibibbo poi dev'essere una cosa da leccarsi i baffi!!!

    RispondiElimina

© Claudia Gargioni. Powered by Blogger.
Le ricette e le fotografie di questo blog sono di proprietà esclusiva dell'autrice Claudia Gargioni, salvo ove indicato. È vietata la riproduzione, anche parziale, dei contenuti sopra citati senza l'autorizzazione fornita dall'autore stesso.