sciroppo alla lavanda

12:56

Era da qualche mese che mi tenevo in archivio questa ricettina, aspettavo di trovare la lavanda in fiore, farne seccare qualche stelo e provare questo sciroppo goloso. 
Per farlo mi sono dovuta "intrufolare" nel cortile di un complesso residenziale di alti livelli e, senza dare troppo nell'occhio, tirare fuori delle forbicine e zac, tagliare qualche bel fiore :) Cosa non si fa per il blog? :) In realtà io la lavanda ce l'avrei anche sul davanzale della camera, ma chissà per quale motivo è secca (io l'innaffio anche eh) e con dei mezzi fiorellini che chiamarli fiorellini è davvero un complimento di queli grossi... quindi, ecco, mi sono messa la divisa da ladra e me ne sono tornata a casa alquanto soddisfatta :)

sciroppo alla lavanda

Per le dosi e il procedimento vi rimando da lei, che ringrazio per aver postato uno sciroppo così goloso e delicato al tempo stesso! Per ora ho preparato dei ghiaccioli :)

Potrebbe interessarti...

9 golosi

  1. Ohhh proprio quello cercavo...volevo provarlo in un dolcetto questo sciroppo...!! Baci

    RispondiElimina
  2. :-) prestami la tua tuta la prossima primavera.. lo devo fare con i petali di rose.
    Chissà che dolce aroma e profumo questo sciroppo.
    ciao

    RispondiElimina
  3. A inizio giugno ho provato a far lo sciroppo di rose (e ne ho fatto in quantità pressochè industriali), ma evidentemente i fiori, pur profumatissimi avevan già disperso il più della loro fragranza. Ed a me è rimasto un sacco di sciroppo rosa, ma che non sa di assolutamente nulla! :(
    Ma la lavanda mi sembra un fiore più resistente. Credo possa dare molte più soddisfazioni!

    A presto!
    Elisa

    RispondiElimina
  4. Gran bell'idea... uno sciroppo alla lavanda a portata di mano!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  5. La tua fotografia è magistrale!

    RispondiElimina
  6. deve essere delizioso il nettare degli dei....baci imma

    RispondiElimina
  7. beh che dire, in amore ed in cucina non ci sono regole. Complimenti per l'intraprendenza

    RispondiElimina
  8. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  9. Questo sciroppo è superbo!Ancora di più se per farlo una certa cuochina ha dovuto rischiare la gogna ufficiale...ma si sa, proprio ciò che serve di più appassisce inesorabilmente, in terrazza (vedi il mio timo, la mia melissa, il rosmartino...eh l'elenco è lungo!)

    PS:nel primo commento stavo scrivendo in una pagina e in questa e mi si sono invertiti i commenti! ;P

    RispondiElimina

© Claudia Gargioni. Powered by Blogger.
Le ricette e le fotografie di questo blog sono di proprietà esclusiva dell'autrice Claudia Gargioni, salvo ove indicato. È vietata la riproduzione, anche parziale, dei contenuti sopra citati senza l'autorizzazione fornita dall'autore stesso.