la prima semina dell'anno!

12:58

...anche se forse ho iniziato un po' troppo presto quest'anno! :D
Era il giorno della Befana quando mi è venuto lo schizzo della semina, ho controllato sul calendario lunare se la luna era o meno in fase crescente e sì, lo era!!!!! ^_^ quindi sono corsa in giù a prendere il mio bel sacco di terriccio bio adatto alla semina e ho iniziato a seminare in semenziaio pomodori ciliegini, pomoori cherry giallo, pomodoro selvatico (presi qui), zucchine, melanzane e peperoni. 
Ho inoltre messo in vasetti di torba anche del basilico e dell'erba cipolina che stanno iniziando a spuntare ora!
Delle melanzane e dei peperoni nessuna traccia ancora... aspetterò tranquilla, tranquilla! :)

Le cose fondamentali in questa fase sono:
  1. bagnare la terra e le future piantine con un nebulizzatore con dell'acqua non calcarea per evitare che le sementi sprofondino troppo sul fondo rischiando quindi di non veder spuntare nulla;
  2. tenere i semenziai in un luogo esposto alla luce (io li ho messi sopra i pensili della cucina, anche per via del gattaccio che mi trovo in casa) ma non esposto a correnti d'aria;
  3. eventualmente coprire i semenziai con una busta di plastica trasperente forata per qualche giorno in modo che l'umidità all'interno favorisca la germinazione. Tenendo controllato che la terrà non si secchi e che la luce riesca a filtrare;
  4. tenere una temperatura costante diciamo dai 16 ai 18 gradi;
  5. se germogliano troppe piantine in un o spazio troppo stretto si corre il rischio che nessuna delle piantine nate riuscirà a crescere. Meglio sacrificarne qualcuna a favore di una piantina sana e robusta.

Ecco come si presentano a circa tre settimane dalla semina.
orto_2011

orto_2011

Quando raggiungeranno una robustezza adeguata le trapinaterò in un vasetto più grande prima di metterli a dimora in vasi ancora più grandi.

Adesso mi chiedo: ma ce la faranno a tirare fine marzo???? Non vorrei che a stare in casa così a lungo soffrano e poi muoiano!

Potrebbe interessarti...

25 golosi

  1. Ma che brava che sei :)
    Mi piace molto il pizzo rosa!!!

    RispondiElimina
  2. stupendo!!!Veder nascere i germogli è bellissimo...io però sono davvero negata!

    RispondiElimina
  3. mamma mia che invidia!!! io non riesco a far nascere nulla :( ma tu invogli tanto a provare e coi tuoi trucchetti sembra fattibile :)
    grazie e buona giornata
    ciao

    RispondiElimina
  4. Io ho il pollice nero quindi non ti do consigli... però bravissima, ammiro chi riesce a coltivarsi le piantine!

    RispondiElimina
  5. Che bello vorrei provarci anch'io. Ma quando le travasi poi le metti sul terrazzo o bisogna avere un giardino?
    Sonia

    RispondiElimina
  6. Che meraviglia =) viene voglia di prendere i semini anche a me che sono antipollice verde =D

    RispondiElimina
  7. Adoro questi vasetti. Sono davvero molto fashion! Avanti, se le tue piantine resistono faccio anche io un piccolo orticello in casa mia. :)

    RispondiElimina
  8. Bravissima!!!
    A me continua a morire l'erba cipollina, non so piu' che fare...ma non demordo :-)

    RispondiElimina
  9. di gia' la semina?Devo sbrigarmi anche io, pero' io poi trapiantero' nell'orto quando inizia la bella stagione.
    @arabafelice: io ho pieno il campo di erba cipollina, mi cresce da sola e non ti dico il profumo quando si taglia l'erba!!!

    RispondiElimina
  10. Che bellezza, quasi-quasi mi attivo anche io!! Mentre leggevo il primo pensiero è stato: dai proviamoci... e il secondo: come faccio con i micioni??!?! Mi hai già dato tu la soluzione!!!

    RispondiElimina
  11. Il mio ragazzo si rifiuta di regalarmi fiori e piante perchè ne ha visti morire troppi in questi mesi...per cui non posso che ammirarti per tutto ciò! Complimenti!

    ps: cmq sarà pure vero che io ho il pollice nero, ma secondo me è una scusa...

    RispondiElimina
  12. Ciao!
    Scusa tantissimo l’effetto “spam”, ma abbiamo pochissimo tempo per avvisare tutti! Dopo il successo della precedente contro l’omofobia, decolla una nuova iniziativa food-bloggers contro l’atteggiamento indegno del Governo nei confronti delle donne. Qui trovi tutte le info. Vieni a leggere, grazie!
    http://merendasinoira.wordpress.com/2011/01/24/entro-il-6-febbraio-liberiamoci-del-maiale/
    http://kemikonti.blogspot.com/2011/01/nuovo-post.html

    RispondiElimina
  13. Fanno quasi tenerezza! Non vedo l'ora di riavere tutte le mie erbe aromatiche sul balcone. Ma qui è decisamente ancora troppo presto.
    Un bacione

    RispondiElimina
  14. Ma è meraviglioso!!!
    Io ho il pollice troppo marcio, non sapevo nemmeno che prima si dovessero piantare così... Che bello!!! Mi vien voglia provare ma ho paura di coltivare cadaveri!!! °__°

    RispondiElimina
  15. sistemando il mio blog ho trovato per caso un tuo commento di luglio ......e quindi son venuta a conoscerti, seppur in ritardo ^_____^ molto interessante questo post, ci faccio un pensiero per qualche bustina che ho comprato e dimenticato, ciao!

    RispondiElimina
  16. @Sonia

    È davvero molto fattibile credimi... ci vuole a volte un po' di tempo prima di vedere spuntare qualcosa ma verrai decisamente ripagata con i frutti! :D Prova dai!

    RispondiElimina
  17. @l'albero della carambola

    Beh, sarebbe meglio avere un giardino o un pezzo di terra ma io mi devo accontentare di un minuscolo balcone di 3x1 metro... ma le soddisfazioni di mangiare qualcosa cresciuto da me non ha prezzo :D Certo, non posso sfamarmi con 3 paintine di pomodori, ma aiutano sopprattutto quando mi dimentico di fare la spesa oppure quando voglio farmi un bel piatto di pasta :)

    RispondiElimina
  18. @kristel

    Dai provaaaaaaa :) Bedrai che non è per nulla complicato!!

    RispondiElimina
  19. @arabafelice

    Io ho il pollice decisamente NERO per i timo! Ne prenderò 4/5 vasetti dalla primavera alla fine dell'estate, ma niente... non mi dura per più di un mese... mah!!!

    L'erba cipollina invece resiste bene, basta tenerla tagliata e si irrobustisce un sacco!

    RispondiElimina
  20. @burrofragola

    Forse ho anticipato troppo i tempi di semina quest'anno ;) Febbraio in genere è il mese ideale! Guarda le lune eh! :)

    RispondiElimina
  21. @Una cucina a pois

    Si, i pensili della cucina sono l'ideale! Io ho un paio di vasetti anche in bagno tanto lui mica ci entra ;) Basta che ci sia una fonte di luce naturale vincino e puoi metterli ovunque! :) Fammi sapere coem ti va eh!?!?!

    RispondiElimina
  22. @Scacco alle Regine

    Beh, mal che vada butti via tutto... e riprovi! :) Ma vedrai che non è per nulla complicato... :D

    RispondiElimina
  23. ma è bellissimo!! mio marito è quello con il pollice verde ma io cerco di dargli una mano, da qs anno abbiamo "ereditato" un orto quindi abbiamo grandi aspettative!! e come sempre hai aggiunto il tuo tocco anche alle piantine, complimenti!!

    RispondiElimina
  24. Non sono l'unica che ha semintao nel pieno dell'inverno allora :-) ho piantato delle piantine di peperoncini a dicembre, solo per sfizio e stanno crescendo tanto bene! Pero' e' la mia prima prova con la coltivazione, per cui chissa' come andra' a finire!

    RispondiElimina

© Claudia Gargioni. Powered by Blogger.
Le ricette e le fotografie di questo blog sono di proprietà esclusiva dell'autrice Claudia Gargioni, salvo ove indicato. È vietata la riproduzione, anche parziale, dei contenuti sopra citati senza l'autorizzazione fornita dall'autore stesso.