cotolettine di pollo croccanti

13:23

Venerdì sera sono tornata dall'ufficio con una malsana voglia di cotolettine di pollo :) Avevo - o meglio pensavo di avere - giusto giusto tre fettine di pollo in frigorifero… così, sono arrivata a casa, apro il frigo e…. ma dove è il pollo?? Ecco, da mezza addormentata le avevo messe nel congelatore giusto giusto la mattina stessa :( E mo'? Ok, le faccio scongelare nel forno… non ci vorrà poi molto no? Ecco, ci ho perso una buona oretta! Mannaggia a me e al mio non volere il microonde! Ecco!
Per fortuna che le giornate sono decisamente più lunghe e così, tra lo scongelamento, la preparazione della salsina e della panatura ho fatto persino in tempo a fare la foto! Quanto mi piacciono le giornate con la luce prolungata fino alle 8 :) Almeno non devo concentrare la preparazione delle ricette nel weekend, che poi tra cena fuori, pranzo via e aperitivo la domenica ecc… le ricette se va bene si riducono a due! 
Ma parliamo della panatura croccante?
Allora io in genere le faccio passandole prima nella farina, poi nell'uovo sbattuto e infine nel pangrattato… e già così sono classiche e davvero ottime :) Stavolta, invece, girando nella rete, ho trovato alcuni spunti per una panatura diversa così ho pensato di eliminare dalla dispensa un po' di frutta secca (alcuni sacchettini erano aperti da parecchio tempo e qualcuno pure scaduto…ops) che alla fine non so sempre come usare! Così ho pensato bene di tritare tutto nel mixer: nocciole, mandorle, pistacchi e pinoli. Aggiungendo alla fine anche un po' di sesamo… risultato? Una panatura talmente croccante da non crederci…. golosissima e molto saporita.

cotolettine di pollo croccanti

Ingredienti ad occhio per due persone:
per le cotolettine:
3 fettine di petto di pollo
1 uovo grande
farina q.b.
nocciole, mandorle, pistacchi, pinoli e sesamo q.b.
olio per friggere

per la salsa al pepe:
1 noce di burro
pepe macinato q.b.
1/2 bicchiere di latte
sale
1 cucchiaio di cognac
farina q.b.

Tagliare a bocconcini il pollo, passarli nella farina premendo bene con le dita in modo che la farina si attacchi bene, passarli nell'uovo sbattuto a cui avete aggiunto un pizzico di sale, e infine passare i bocconcini nel miscuglio di frutta secca precedentemente tritata grossolanamente. Scaldare l'olio e friggerle per pochi moniti girando spesso. Scolarle dall'olio su della carta assorbente.

Per la salsa: sciogliere il burro insieme con il pepe grattugiato al momento e un cucchiaino di farina. Aggiungere il cognac e infine il latte. Far addensare un paio di minuti, regolare di sale e servire calda sui bocconcini di pollo.

Potrebbe interessarti...

22 golosi

  1. ma che buone, interessante la panatura, bravissima! e quella salsa al pepe ci intriga davvero molto!

    RispondiElimina
  2. Deliziose e croccantine, secondo me piacciono anche a i bambini, magari senza salsa al pepe ;)
    E' stato un piacere dare un volto al gatto goloso, peccato non aver avuto più tempo per scambiare qualche chiacchiera :)

    RispondiElimina
  3. Scusami ho ingenuamente sbagliato persona,cancella le ultime due righe, le tue cotolettine mi piacciono assai lo stesso però ;))

    RispondiElimina
  4. Quella salsina al pepe mi intriga da matti!!!!

    Buonissima giornata
    Paola

    RispondiElimina
  5. Non hai idea di che voglia mi abbia fatto venire!!!

    RispondiElimina
  6. Squisiteeee!E quella salsina, mamma mia che golosità!:)

    RispondiElimina
  7. Molto invitanti ...
    Un saluto dai viaggiatori golosi ...

    RispondiElimina
  8. Devo assolutamente provarle !!!!
    che meraviglia ! e' divertente notare che il problema dello scongelamento carne ce l'abbiamo tutte !!!

    RispondiElimina
  9. Fantastica questa panatura, mi segno immediatamente l'idea!

    RispondiElimina
  10. Ecco, questo è proprio quel tipo di ricette per cui io potrei impazzire. Salvo subitissimo il tuo blog tra i preferiti!

    RispondiElimina
  11. mmmmmmmmmmmm..irresistibili!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  12. prendono anche a me queste voglie improvvise di piatto gustosi come queste cotolette davvero saporitisssssssssssime!!baci Imma

    RispondiElimina
  13. I love cotolette!E sono pure super croccanti?Io e il mio triste stomaco brontolante apprezziamo..eccooooome se apprezziamo!Devono essere squisite, la salsa al pepe poi è mondiale, bravissima!Un bacione

    RispondiElimina
  14. Questa panatura é davvero golosissima! Ho proprio dei petti di pollo in frigo... :)

    RispondiElimina
  15. Mmm che bella ricettina! Sono davvero invitanti...che bontà :P Complimenti!

    RispondiElimina
  16. io e la cotoletta andiamo a braccetto! dopo tutto sono milanese :)
    con la frutta secca sembra ottimo, così non assorbe neanche troppo l'unto, giusto?
    io come panatura uso un mix di pangrattato e couscous, viene bello croccantino :)

    RispondiElimina
  17. Ottima questa panatura, da provare!! Una volta in un ristorante ho mangiato del petto di pollo panato con delle scaglie di mandorle, eccezionale pure quello! Le cotolette mi piacciono molto, comunque, e questa è proprio una versione coi fiocchi! :D

    RispondiElimina
  18. anche tu senza microonde? bene anch'io, comprati due e regalati entrambi :)
    buona questa impanatura, mi piace!
    ottima anche la salsetta :P

    RispondiElimina
  19. Veramente originale questa ricetta, la tua fantasia in cucina non ha limiti, brava.

    RispondiElimina
  20. In questo caso l'odiato forno a micro è utile e senza dubbio!
    Nonostante tutto hai avuto il tempo giusto per sfornare una pietanza davvero gustosa e quella salsa al pepe dal quel tocco in più che fa leccare le dita!

    RispondiElimina
  21. Ady: ma certissimo che sì :) Croccanti, saporite e con quel retrogusto di frutta secca… non possono dire di no! :) PS: Ma figurati… come se non fosse successo!

    Mascia: Già! Scongelare la carne con l'opzione scongelamento del forno è davvero una cosa lunghissima e poco divertente! Ma si sa, quando ciò in testa una cosa la devo fareee :)

    Nerodiseppia: Ma grazieeeee! :)

    Kristel: Le hai fatte poi? :)

    Alice: Ma sai che avevo letto da qualche parte anche questa di panatura? La dovrò provare! Ma il cus cus lo fai prima ammollare vero? Dai raccontami un po come fai! :) E poi anche io adoro le cotolette… d'altronde vivo a 40 km da Milano ! eh eh eh!

    Italian: Immagino la croccantezza del pollo :)

    Giò: A parte che non saprei assolutamente dove ficcarlo, ma poi boh, non mi piace mai riscaldare le cose al micro… hanno un sapore strano secondo me :/

    RispondiElimina

© Claudia Gargioni. Powered by Blogger.
Le ricette e le fotografie di questo blog sono di proprietà esclusiva dell'autrice Claudia Gargioni, salvo ove indicato. È vietata la riproduzione, anche parziale, dei contenuti sopra citati senza l'autorizzazione fornita dall'autore stesso.