insalata di fagioli e cocco

13:08

Io sono una assidua frequentatrice del sito di Donna Moderna cucina... ci sono sempre un sacco di spunti interessantissimi e curiosi. Questa ricetta l'ho tenuta in archivio per svariati mesi, in attesa di trovare un cocco degno di questo nome! Fatto sta che un cocco buono, dolce e croccante proprio non sono riuscita a trovarlo...
La prima volta ho comprato una noce di cocco al supermercato, mi sono minuta di cavatappi, chiodo, martello e ho trasformato la mia cucina in una specie di sala operatoria; mi sono messa d'impegno, mi sono concentrata, mi sono data due belle martellate sulle dita e solo grazie all'uomo di casa sono finalmente riuscita ad aprire sta maledetta noce di cocco e... dentro era tutto molliccio, con un odore più simile a qualcosa di andato a male che a qualcosa di vagamente commestibile :/ Che delusioneee! 

Vabbé, ci riprovo e stavolta mi compro una di quelle belle confezioncine che si trovano nel banco frigo con dentro tanti spicchietti di cocco, già tagliati, già lavati e pronti da mangiare! Ecco, appunto, pronti da mangiare. Guardo la scadenza e, ok, ho ancora tre giorni di tempo. Stavolta ci siamo, l'insalata la preparo per pranzo, apro la confezione, ne prendo un pezzettino, lo assaggio e... lo sputo immediatamente nella spazzatura! Stesso sapore, odore e consistenza del cocco precedente.... un saporaccio che mi è restato in bocca per un buon 10 minuti! Un sapore muffoso da non crederci! Ma che cacchio io mi ricordo che il mio adorato paparino da piccola ogni tanto lo prendeva il cocco ed era buonissimo! Possibile che era più buono un cocco vent'anni fa che ora? È solo questione di scelte sbagliate sia di frutto che di confezione? Oppure sono semplicemente sfigata? :)
Beh, ormai sta benedett'insalata la volevo preparare, e, se una cosa ce l'ho in testa non me la toglie nessuno, no no no no! Allora pensa, ripensa, pensa, ripensa e... ma come ho fatto a non pensarci prima? Uso le scagliette di cocco essicate che ho in dispensa... ok, è deciso! :D

insalata di fagioli e cocco

Per la ricetta vi rimando all'originale e, se siete più fotunati di me, con un cocco vero sarà sicuramente più buona. Però almeno mi sono tolta lo sfizio del cocco abbinato ai cannellini e d'ora in poi potrò, finalmente, dormire sonni tranquilli :D

Potrebbe interessarti...

16 golosi

  1. vedi? ti conveniva andare in spiaggia!!
    fin da quando son piccina l'urlo 'coccooooo, cocco belloooooo' mi sa immediatamente d'estate!
    che idea simpatica, per rendere estivi i fagioli!

    RispondiElimina
  2. Claudia Claudia...che splendore!!!!!!!!!!!!!!! brava as usually!

    RispondiElimina
  3. Davvero originale come insalata, da provare.
    Io ci scommetto su che srei sfigata come te in quanto a scelta giusta di noce di cocco...non ci capisco un' H stracca, un po' come per i meloni e le angurie, vado colpo di fortuna :).

    RispondiElimina
  4. hai fatto benone, chi la dura la vince :)

    RispondiElimina
  5. Interessante davvero...cocco e cannellini mi mancava. Ero banalmente rimasta ai gamberi :-)
    Bravissima
    simona

    RispondiElimina
  6. non conoscevo quel sito, grazie per il suggerimento!
    molto particolare l'accostamento dei facioli con il cocco, da provare!

    RispondiElimina
  7. Mi incuriosisce un sacco questo abbinamento, da provare!!! (peccato che non ho trovato la ricetta). Bellissima anche la foto!

    RispondiElimina
  8. Abbinamento insolito almeno per quanto riguarda il mio palato... è sempre bello scoprire nuovi accostamenti!

    RispondiElimina
  9. Sono con te!!!
    Bravissima, mi hai fatto venire una voglia di assaggiare questa elegante insalata!!!
    Un bacio

    RispondiElimina
  10. Come rendere un piatto estivo con un solo ingrediente!

    RispondiElimina
  11. che forte!!! io mangio legumi tutti i giorni e ho imparato a cucinarli in 1000 modi ma questo accostamento è proprio originale!

    RispondiElimina
  12. Interessante idea, da provare! Bella quest'insalata... poi, con il caldo di questi giorni, mangerei solo piatti freddi, quindi è perfetta!

    RispondiElimina
  13. Juls: e hai ragione!!!! Peccato che la spiaggia più vicina è a più di 100 km da qui :( … anche a me il coccobello fa tornare alla mente tantissimi ricordi e tantissime estati al mare :)

    Fra: Grazie mille :)

    Dolceamara: Idem, io in genere faccio la finta di annusare i meloni per far capire che me ne intendo, ma la realtà a ben diversa :) Anche se ultimamente credo di aver capito che se ci sono delle venature più verdi lo si puù mangiare qualche giorno dopo l'acquisto, altrimenti è meglio mangiarlo il giorno stesso o il seguente perché troppo maturo… per l'anguria invece non ne ho idea :D

    Al cuoco: ci sono un sacco di cosine interessanti :)

    Marina: ho rilinkato la ricetta. ora dovrebbe andare… ho visto che stanno aggiornando il sito, quindi magari hanno fatto qualche spostamento!

    Bluberry: provali, non ti pentirai :)

    RispondiElimina
  14. che cuorisità culinaria questa insalata,mi piace! come dici tu il cocco fresco farebbe sicuramante la differenza :)

    RispondiElimina
  15. decisamente intrigante l'abbinamento, ho ancora una noce di cocco sul balcone,..travestita da pirata(per le foto con la matrioska:)) però potrei sacrificarla.

    RispondiElimina

© Claudia Gargioni. Powered by Blogger.
Le ricette e le fotografie di questo blog sono di proprietà esclusiva dell'autrice Claudia Gargioni, salvo ove indicato. È vietata la riproduzione, anche parziale, dei contenuti sopra citati senza l'autorizzazione fornita dall'autore stesso.