teglia di verdure e polenta con pane croccante

13:16

Questa ricetta è nata per necessità! Spesso mi capita di adocchiare una ricetta, andare a comprare gli ingredienti per farla e il più delle volte mi ritrovo a personalizzarla. Questa no, questa nasce dalla necessità di eliminare un po di avanzi :) Capita no?
Avevo due fette di polenta da riutilizzare in qualche modo (non che io mi possa mai stancare di mangiare la polenta con sopra il gorgonzola eh :) una enorme melanzana che era li da troppo tempo e un paio di patate di media grandezza che avevano la buccia tutta raggrinzita dal tanto che erano vecchie… e vogliamo parlare poi del pane integrale? Io ogni tanto mi lascio tentare nell'acquisto del pane già affettato (quello che vendono in buste già pronte per finire nel forno a mo' di bruschetta per intenderci) solo che poi, come spesso capita a quanto pare, me lo scordo e quando lo scopro è ahimè scaduto. Ma io mica cedo così facilmente eh. Saranno mica quei 3/4 giorni in più a  convincermi a buttarle nella spazzatura eh! No, no :) E poi in questi giorni, che sembra di essere alla fine dell'estat, il forno lo si può ancora tranquillamente accendere :D

teglia di melanzane e polenta

Ingredienti per una teglia:
1 grossa melanzana nera
2 patate vecchie
2 o più fette di polenta
2 fette di pane integrale raffermo
olio extravergine  d'oliva q.b.
sale, pepe
origano, aneto e timo q.b.

Lavare e tagliare a quadrotti la melanzana, salarla e mettere in un colapasta con un peso sopra per far sì che perda l'acqua di vegetazione amarognola.
Pelare le patate e tagliarle a cubotti e disporli in una teglia da forno antiaderente. Aggiungere anche la polenta tagliata grossolanamente, il pane anch'esso tagliato a pezzi più o meno regolari, le erbe aromatiche, l'olio e regolare di sale e pepe.
Infornare a 190° per 10 minuti. Trascorso questo tempo aggiungere le melanzane e, mescolando spesso, proseguire la cottura per altri 15 minuti.

Potrebbe interessarti...

13 golosi

  1. Sono sempre ottime le ricette svuota-frigo...e poi la polenta è troppo buona...e ieri qua a Roma ha piovuto e rinfrescato e quasi quasi mi hai fatto venire voglia di farmene un po' ;-)

    RispondiElimina
  2. a me sembra di essere in ottobre :/
    comunque sai le cose che faccio andare a male io! sono pessima e ogni volta ci rimango male ma butto troppa roba...devo fare + piatti di recupero come te :)

    RispondiElimina
  3. sfizioso e veloce, approvo pienamente!
    Franci
    www.pasticcincucina.it

    RispondiElimina
  4. Il pane raffermo utilizzato nella preparazione dei piatti è anche uno dei nostri ingredienti "alternativi", come la cucina povera pugliese insegna ;)

    Buona Giornata!

    Francesca di SingerFood & Chiccherie

    http://singerfood.blogspot.com/

    RispondiElimina
  5. Leggendo il tuo post mi sembrava di averlo scritto io! quante volte mi trovo a studiare accuratamente una ricetta e poi, in pratica, a cambiare qualcosa qui e qualcosa là, così tanto per adattarla ai miei gusti e agli ingredienti che ho a disposizione! credo che, oltre che utile, sia a anche molto creativo! patrizia

    RispondiElimina
  6. Mai assaggiata questa versione di polenta con le verdure, stuzzica l'appetito. Direi che è assolutamente da provare!

    RispondiElimina
  7. io amo i piatti in cui si riutilizza il pane vecchio! e questo è davvero un piattino delizioso...

    RispondiElimina
  8. ciao gattina! mi hai cambiato ancora qualcosa nel layout.... ogni volta che passo da te è una bella sorpresa!
    un bacino
    b

    RispondiElimina
  9. questo è un piatto per cui potrei fare follie!

    RispondiElimina
  10. Ciao! ma che particolare questa teglia! un duo perfetto come patate e melanzane, arricchito con croccantezza e semplicità!
    baci baci

    RispondiElimina
  11. goloso questo riciclaggio, è anche un'ottima cena :P
    bravissima!

    RispondiElimina
  12. capita anche a me e spesso! poi non sopporto dover buttare via le cose da mangiare, mi viene un nervoso! Evviva il riciclo :)

    RispondiElimina
  13. Agnese: io sono una polentona, ma polentona tanto eh… mi capita spesso di mangiarla pure in estate :)

    Alice: guarda… anche io ho dei periodi in cui butto via un sacco di cose, assurdo vero? Poi ci sono momenti in cui mi parte il mode riciclo e riesco a salvare un sacco di cose buone :)

    Babs: ma ciaoo… ho eliminato un paio di cosette e basta! Tutto bene? Un abbraccio

    Strawberryblonde: come ti capisco… io sono decisamente più per i piatti rustici che per quelli raffinati :)

    RispondiElimina

© Claudia Gargioni. Powered by Blogger.
Le ricette e le fotografie di questo blog sono di proprietà esclusiva dell'autrice Claudia Gargioni, salvo ove indicato. È vietata la riproduzione, anche parziale, dei contenuti sopra citati senza l'autorizzazione fornita dall'autore stesso.