mousse al prosciutto retrò

13:16

Ah, che bei ricordi!
Senza scherzare questa è stata la prima ricetta che ho fatto... stiamo parlando di qualcosa come 17 anni fa - che a dirlo mi sento incredibilmente vecchia! - e allora ero ancora una ragazzina che andava alle superiori,  che non aveva voglia di studiare, che amava sfogliare e ritagliare ricette a riviste e libri di cucina e che iniziava a muovere i primi passetti ai fornelli. 
Ricordo esattamente il momento della preparazione di questa (quella) mousse; ricordo che era estate, che avevo trovato la ricetta su una qualche rivista (non chiedetemi quale, la mia memoria recente si ferma a 2 giorni fa :) e l'avevo puntualmente ritagliata (e incollata su dei cartoncini colorati che poi inserivo in un faldone per fingere di essere una persona ordinata) e che, verso l'ora di cena, davanti al "super tecnologico" robot da cucina, iniziavo a sperimentarla. Ricordo addirittura la finestra del balcone aperta, la luce calda dell'estate e il rumore di una macchinetta per tagliare l'erba in lontananza :) 
Incredibile vero come una ricettina possa fare tutto questo?

mousse al prosciutto

Calcolando che allora si era nel bel mezzo degli anni '90 e che il prosciutto cotto a quell'epoca era il protagonista indiscusso in un sacco di ricette come la pasta panna, piselli e prosciutto, i fagottini di prosciutto ripieni di insalata russa, il pasticcio di patate con il cotto e questa salsina che era poi diventata un must per spuntini veloci e cene senza fornelli :)

Così, una mattina, mentre andavo in macchina in ufficio la mia mente ha rispolverato quel vecchio ma tanto piacevole momento di molti anni fa... io non ho potuto far altro che assecondarlo e riprovare a ricreare quella magia... con qualche inevitabile variante, in un altra casa, con un 'altra luce, per un'altra persona e con qualche ruga in più :) Ma i ricordi si sa, non hanno tempo :D

E qual'è la vostra ricettina che vi va fare immediatamente un salto indietro nel tempo?

mousse al prosciutto

Ingredienti per 2 persone:
150 g di prosciutto cotto a fette
40 ml di panna fresca
1 cucchiaio di parmigiano gratuggiato
sale, pepe
1 cucchiaio di cognac
timo fresco q.b.

Spezzettare cone le mani il prosciutto cotto in pezzettini piuttosto piccoli e metterlo nel robot da cucina insieme con la panna, il formaggio, il cognac, il sale ed il pepe. Azionare fino a rendere tutto una crema ben amalgamata. Riporre in frigo e servire su crostini di pane croccanti.

Potrebbe interessarti...

16 golosi

  1. wow....che bella foto!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  2. Retrò, ma sempre gustosissima!
    La mia ricetta "macchina del tempo" è la crema (sempre una crema...) di pecorino di Enzo Raspolli... una goduria!

    RispondiElimina
  3. foto stupenda.. vediamo vediamo.. la mia prima ricettinaa... mmmm ah si furono dei cuoricini ripieni di prosciutto con crema di carciofi ^_^

    RispondiElimina
  4. ...ammazza e che scatto...ho pensato che questa mousse finirà nei voul au vent...
    ...semplici e veloci. Ottima ricetta!

    RispondiElimina
  5. Rivalutazione di una ricetta quasi dimenticata...fantastico e che foto!!!

    RispondiElimina
  6. appena ho visto questa mousse mi è balzato alla mente il robottino vintage di mia mamma... arancio e bianco, molto anni 70!

    RispondiElimina
  7. per me in assoluto la crostata alla marmellata di prugne! con il cucchiaio d'argento, ricordo ancora la foto patinatissima...la mia prima ricetta!

    la mousse è un salvatempo, io la faccio spesso al tonno perchè non mangio tanto prosciutto, però quando prende la voglia ne compro un tocchettone! ottima l'idea del cognac!

    RispondiElimina
  8. Alla tua domanda non so rispondere s due piedi, ci devo riflettere un po', anche se forse è la crema pasticcera la prima ricetta con cui mi sono cimentata ....
    Quanto alle rughe in più posso testimoniare che non ne haiiiiiiiiiiiiiiiii!

    RispondiElimina
  9. A me fa tornare indietro nel tempo l'odore di crostata ricotta e nutella che faceva mia mamma... ma risale a molto più di 17 anni fa...

    RispondiElimina
  10. la mia è il tiramisu, protagonista di tutta la mia infanzia, appena lo faccio torno indietro nel tempo e nei ricordi!

    RispondiElimina
  11. Grazie mille!

    Barbara: voglio la ricetta :) Deve essere strepitosamente golosa… io avevo assaggiato la crema di Parmigiano, ma di pecorino mai!!!

    Angela: Voglio anche questa di ricetta… sissì :) L'hai già pubblicata? :)

    Ramona: Ma grazie carissima!!!!! :D Ti assicuro che è ottima così, su del pane o a cucchiaiate…. nei vuol au vent lo sarà ancora di più!

    Greta: A chi lo dici? Se non fosse stato per quel salto indietro nel tempo non mi sarebbe mai tornata in mente :) Grazie!

    D'Aria: anche mia mamma ne aveva uno così!!!! ^_^ Me lo ricordo benissimo, una specie di tritatutto per niente trasparente :)

    Alice: Ma dai!! Che bel ricordo nitido che hai :) Grande!!!

    Milena: Azz,la crema pasticcerà? io non sono ancora in grado di farla ora :) Complimenti! Mmmm… sono una finta giovincella io eh!

    Fantasie: Eh, dici poco! Non sai quanto pagherei adesso per averne qui un pezzetto sai? Ricetta, ricetta, ricetta :D

    Valeria: Eh, sì, il tiramisù fa questo effetto in realtà! :D È un evergreen della cucina e dei ricordi di chiunque :)

    RispondiElimina
  12. Seguo il tuo blog ormai da diverso tempo, come lettrice silenziosa, ma questo post mi ha fatto pensare alla mia prima ricetta. Una torta al caffè tratta da uno dei libri di cucina di mia mamma.

    Avevo 13 anni e l'ho fatta senza glutine per me e devo ammettere per mostrare a mia mamma e mio papà che me la sapevo cavare.

    Ora che dopo 17 anni mi trovo ad adorare la pasticceria e la cucina sopra ogni cosa e che ho un blog mio guardo con un sorriso a quei giorni in cui la mia passione per mestoli e teglie è nata.

    Ora grazie a voi (noi) blogger il mondo creativo della cucina spopola e ha finalmente tutta la risonanza che merita.

    Complimenti per le tue meraviglise ricette e le tue bellissime foto.

    Arianna

    RispondiElimina
  13. La mousse di prosciutto mi ricorda mia nonna perchè è sempre stato l'unico piatto che è mai riuscita a preparare a Natale ne trovavo in casa dieci versioni, ovvero sempre la stessa ma spacciata per cibi diversi. E' un bel ricordo =)

    RispondiElimina
  14. Prima, scusa se faccio qualche sbaglio, parlo/scrivo/leggo l'italiano ma no perfettamente :)
    Grazie ai bei posts, ho letto ieri la tua storia del mousse e anche a me venivano memorie dai giorni quando frequentavo il liceo, nel bel mezzo degli anni '90 ... e anche la ricetta mi sembra molto golosa :))
    La mia ricettina che puo saltarmi indietro allo tempo... non so come si dice in italiano, non so tradurrla, ma lascio un link d'un blog croato (non e mio) e allora capirai di che cosa si tratta : http://gastrodiva.bloger.hr/post/mramorni-kolac/1218787.aspx
    (la traduzione del nome sarebbe qualcosa simile: la torta del marmo)

    RispondiElimina
  15. Gnamme! Buonissima e bellissime foto!

    RispondiElimina

© Claudia Gargioni. Powered by Blogger.
Le ricette e le fotografie di questo blog sono di proprietà esclusiva dell'autrice Claudia Gargioni, salvo ove indicato. È vietata la riproduzione, anche parziale, dei contenuti sopra citati senza l'autorizzazione fornita dall'autore stesso.