Pesche e fichi grigliati con miele alla lavanda e panna montata

13:07

Ah, la frutta estiva ha un non so ché di sublime... i colori, i sapori, la dolcezza, la succosità e per ultima cosa ma non la meno fondamentale la bellezza. Trovo che la frutta estiva sia la gola allo stato puro, apri il frigorifero, vedi davanti a te una pesca, una prugna o dei frutti di bosco ed è impossibile resistergli; ci credete se vi dico che durante questi due mesi estivi non ho fatto nemmeno una torta o un dolce con la frutta? Quest'anno va così, preferisco mangiarla e godermela al naturale che infilata dentro un qualunque dolcetto. Io vado a periodi, come sempre! :)

Di ricette di pesche grigliate ce ne sono una marea, e di certo molto più golose di queste. A dirla tutta, non avevo voglia di un dolce, ma bensì di una sfiziosità e trovo che queste pesche lo siano davvero... pochi ingredienti, pochi minuti di cottura e pochissimi grassi.... panna montata a parte ovviamente :)

pesche-grigliate

Come fare? Prendere 2 pesche noci di medie dimensioni, inciderle a metà, eliminare il nocciolo e metterle sulla griglia rovente per 30 secondi per lato (per i fichi basterò molto meno tempo). Meterle nel piatto da portata, versare un cucchiaino di miele alla lavanda (o quello che avete in casa, castagno, millefiori, arancio ecc...) sulle pesche e lasciarle intiepidire o completamente raffreddare prima di accompagnarle con una spruzzata di panna montata. Servire.

Potrebbe interessarti...

16 golosi

  1. semplicissimo e ottimo spuntino! In questo periodo impazzisco anch'io per pesche e fichi. E il miele lo adoro, di qualsiasi tipo. Ho la dispensa piena di tipi diversi di miele ma quello alla lavanda non l'ho mai incontrato in giro!

    RispondiElimina
  2. Ma che belloooo ! Adesso importo la ricetta qui e la faccio alla fine dell'asado, spodestando dalla griglia l'asador .....Baci

    RispondiElimina
  3. mamma che buonooooo! sono pazza dei fichi!

    RispondiElimina
  4. che bella ricetta, complimenti!

    RispondiElimina
  5. Le pesche e anche i fichi... non avrei amia pensato di farlia alla griglia.Devo aprire i miei limiti culinari.A presto

    RispondiElimina
  6. ottime! uno spuntino sano e goloso, ma lo vediamo bene anche come dessert, più fresco, leggero ed originale delle solite torte o dolci.

    RispondiElimina
  7. Uno sfizio senza tanti sensi di colpa!!! E anche io di fronte alla frusta non resisto: scorpacciate tali da sostituire i pasti ;-)! Un bacio

    RispondiElimina
  8. Questa e' proprio la dimostrazione che con un paio di ingredienti buoni e di gusto si può' preparare un piatto fantastico aggiungendo la fantasia... bellissimo

    RispondiElimina
  9. Grazie mille! :)
    Agnese: va benissimo con il tuo miele preferito :)
    Marta: a chi lo dici? Ne mangerei a manciate io :D
    Valentina: sono ottimi davvero, se poi ci metti pure una pallina di gelato a fianco alla frutta calda… è la morte loro :)
    lorocherhotel: grazie mille! Aggiungiamo che è light? Beh. più o meno :D
    sarete: già, i sensi di colpa qui non riescono ad entrare! Ci siamo perfettamente capite… in questi giorni sono in fase uva… fermatemi! :)
    Sara: Grazie mille :)

    RispondiElimina
  10. Hai ragione è una sfiziosità, ma giusta e equilibrata per il periodo!
    E' sempre un piacere passare di qui!
    ciao loredana

    RispondiElimina
  11. Che fame solo a vederli!!!Che buoni!!!

    RispondiElimina
  12. Anch'io amo grigliare le pesche, però le taglio a spicchi, poi le avvolgo in una fettina di crudo e sopra qualche goccia di caramello al sale, noto che nella sua semplicità è davvero apprezzatissimo!!!
    Un bacetto....Fabi

    RispondiElimina
  13. mmmmmmmmmm...che magnifica delizia!baci!

    RispondiElimina
  14. Si...sfiziosità, come la definisci tu stessa, è il termine che èiù si addice alla tua creazione...Complimenti!!!

    RispondiElimina
  15. Insomma, una ricetta dalla semplicità disarmante che porta a chiedersi..perchè non provarla??
    ottimi ed originali!
    bacioni

    RispondiElimina

© Claudia Gargioni. Powered by Blogger.
Le ricette e le fotografie di questo blog sono di proprietà esclusiva dell'autrice Claudia Gargioni, salvo ove indicato. È vietata la riproduzione, anche parziale, dei contenuti sopra citati senza l'autorizzazione fornita dall'autore stesso.