agrumello

13:16

È all'incirca da quando ho aperto il blog che preparo superalcolici in casa, trovo che sia divertente, con pochissimo sbattimento e soprattutto sono decisamente molto più buoni di quelli comprati. 
Avete presente quei limoncelli che sanno di chimico? Chissà che ci mettono dentro poi, anche se il sapore non lascia dubbi: detersivo per i piatti! Ecco, io preferisco farmi da sola questi liquorini.
agrumello Sono davvero veloci da fare.  Ecco, a volte mi lascio prendere la mano dall'alcool e esagero un pochino nelle quantità. Però il bello sta proprio lì, non sono mai uguali. Cambia il sapore di produzione in produzione. Merito dell'alcol usato, della quantità di zucchero e, la cosa che fa davvero la differenza, dal tipo di frutta utilizzata (dimensione, stagionalità, provenienza e certificazione bio). Insomma, ogni volta è una piacevole scoperta aprire una bottiglia, ma questo è il bello del gioco. E poi, diciamocelo, si fa sempre una graziosa figura quando si è invitati a cena ;) 

Le dosi che ho seguito sono le stesse riportate qui. L'unica variante è stata la tipologia di frutta: 3 mandarini, 2 limoni, 2 arance, 1 pompelmo rosa (tutti rigorosamente biologici). Volendo, ci potete aggiungere pure un cedro (sempre che lo troviate bio). Le bottiglie le conservo in un armadio in una stanza fresca, già belle etichettate e pronte all'uso ;)



Potrebbe interessarti...

11 golosi

  1. Perfetto dopo cena, anche se non ci sono ospiti ;)

    RispondiElimina
  2. Sono d'accordo con te, questi liquorini si fanno a casa solo con cose naturali! E tanti complimenti per le foto, ne resto sempre rapita. Buona settimana

    RispondiElimina
  3. Io non ho mai provato a fare liquori in casa e la cosa mi tenta come un campo ancora da esplorare!Grazie Laura

    RispondiElimina
  4. Anche io ne ho prodotti di alcolici e che soddisfazioneee! Il profumo dei limoni, arance o mandarini freschi non ha uguali! Buonissimoooo l'agrumello.

    RispondiElimina
  5. iacciono queste ricettuzze!! scappo e comincio la produzione..

    RispondiElimina
  6. io sono astemia ma mio marito apprezzera' molto questa ricetta!!! grazie e sei bravissima ^_^

    RispondiElimina
  7. I liquori fatti in casa...sempre più genuini di quelli comprati! E ti puoi sfizziare con tante varietà!
    Ottima questa versione di frutti misti!
    Abbracci

    RispondiElimina
  8. Io faccio sempre il limonecllo coi limoni di Sorrento, ma voglio provare questo agrumello, così potrò far assaggiare qualcosa di diverso ai miei ospiti!
    ciao e alla prossima
    Ale

    RispondiElimina
  9. concordo sulla qualità e bonta dei liquori preparati in casa! che colore davvero invitante! un bacio :)

    RispondiElimina
  10. Questa foto mette allegria solo a guardarla...immagino che dopo aver assaggiato questo liquorino l'allegria arrivi... alle stelle! Complimenti
    simo

    RispondiElimina
  11. Pensavo che fare i liquori in casa fosse più complicato, in modo l'home made è sempre meglio!:)

    RispondiElimina

© Claudia Gargioni. Powered by Blogger.
Le ricette e le fotografie di questo blog sono di proprietà esclusiva dell'autrice Claudia Gargioni, salvo ove indicato. È vietata la riproduzione, anche parziale, dei contenuti sopra citati senza l'autorizzazione fornita dall'autore stesso.