Arrotolato di pollo ripieno patate al pesto

13:09

Le avete notate anche voi queste giornate che, seppur lentamente, si stanno allungando sempre più? Io me ne accorgo quando esco dall'ufficio alle 17,30 che c'è ancora molta luce e, spesso, riesco pure ad arrivare a casa, dopo una buona mezz'ora di macchina, e riuscire a godermi dal divano gli ultimi spiragli del giorno entrare dalle finestre. Questa cosa mi mette di buon umore, mi fa sentire "viva", mi fa capire che c'è ancora tempo prima che arrivi sera e che ho ancora dei minuti a mia disposizione per fare qualcosa per me… perché le giornate corte, seppur le apprezzo perché sanno di calore, di casa e di nanna, non mi permettono di staccare dal lavoro, dalla routine e dalla noia quotidiana …uscire al mattino con poca luce e rientrare a casa al buio mi fa pensare che sia sempre la stessa lunga infinita giornata e che per godere di un po' di luce naturale debba, come sempre, aspettare il sabato mattina. 
Arrotolato di pollo ripieno patate al pesto

Così sabato mattina, quando ho aperto le ante, ho sentito il cinguettare degli uccellini e ho visto il sole, ho pensato che si, la primavera sta per arrivare e mi è venuta voglia di preparare questo arrosto di pollo profumato al basilico. Una ricetta salata finalmente eh!? Se guardo il mio blog mi rendo contro che sono diventata parecchio monotematica: dolci, dolci, dolci! Sarà per quello che da domani incomincio la dieta? :D

Ingredienti:
1/2 petto di pollo aperto a libro (dal macellaio :)
1 bicchierino di Porto
sale, pepe

per il ripieno:
1 etto di prosciutto cotto
6 fette di pancetta tagliate non troppo sottili
1 mazzetto di basilico
1 cucchiaio di pinoli
2 cucchiai di parmigiano grattugiato
olio extravergine d'oliva q.b.
sale, pepe
2 patate medie
1 uovo

Lessare le patate e schiacciarle. Lasciarle intiepidire e aggiungere sale, pepe, l'uovo e il pesto (fatto frullando nel mixer il basilico, i pinoli, il parmigiano, il sale e l'olio q.b). Mescolare bene fino a far assorbire completamente l'uovo. 
Prendere il petto di pollo aperto a libro, schiacciarlo leggermente con il batticarne, salarlo, peparlo e ricoprirlo con le fette di prosciutto cotto e terminare con il purè orami freddo. Arrotolarlo e coprire le aperture con la pancetta. Legarlo con dello spago da cucina. Rosolarlo in una padellina con un filo di olio, per qualche minuto. Sfumare con un bicchierino di Porto e riporlo in una teglia da forno, con i succhi di cottura e un bicchiere di acqua bollente. Cuocere a 200°C per 30 minuti circa, avendo cura di girarlo di tanto in tanto. Se dovesse asciugarsi troppo bagnarlo con altra acqua bollente, aggiungendone poca per volta. Servire. Caldo o freddo sarà comunque ottimo!  

Potrebbe interessarti...

22 golosi

  1. mmm... Buono! un ottimo modo per arricchire il solito monotono petto di pollo!

    RispondiElimina
  2. che colori sfavillanti!Il sole allunga sempre di più la sua permanenza giornaliera e tu ci rimandi alla primavera con questi sapori freschi e questi colori pastello...Arrostino fantastico!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero? Il verde del ripieno è una figata (oltre che golosissimo)... poi io l'ho affettato che era ancora caldo e quindi il puré è rimasto morbido, ma il giorno dopo le fette erano perfette :D

      Elimina
  3. Che profumino di basilico! .... speriamo che questa primavera arrivi in fretta! :)

    RispondiElimina
  4. Condivido appieno quello che hai scritto, la luce mi fa letteralmente sentire viva. Ottima la ricetta, non è facile donare originalità al "solito pollo".
    P.s. Ma la dieta non si inzia sempre di lunedì? :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! In effetti sì! Ma stavolta ne approfitto della Quaresima per impegnarmi ad eliminare il più possibile le calorie... e a diminuire la panza con addominali! :D
      Finché reggo!!!!!!

      Elimina
  5. è veramente bellissimo! non amo la carne, ma devo dire che in questo caso resisterei a fatica!

    RispondiElimina
  6. guardare fuori dalla finestra e scoprire che il sole è ancora lì, seppur più debole e timido, è così confortante! è vero, si sente che la primavera si sta facendo strada per arrivare in tutto il suo splendore! dovrei anche io iniziare quantomeno la palestra (la dieta è proprio un'idea< lontana da questa casa) ma come si fa?!?
    bellissima idea il ripieno di questo pollo, aspetto altre ricettine salate per deliziarmi nella nuova stagione.

    buona settimana
    Claudia

    RispondiElimina
  7. Anche a me le giornate un pò più lunghe fanno lo stesso effetto...mi caricano di un'energia colorata!!!
    E anche a me questo pollo qui mi fa gola...coloratissimo,originale e sicuramente profumatissimo! Complimenti per l'ingegno e per i colori di questa ricetta!!!
    Se ti va,sarebbe ideale per partecipare alla raccolta di Chabba sui secondi...se vuoi dai una sbirciatina!!

    http://lepadellefanfracasso.blogspot.com/2012/02/cosa-ti-preparo-per-secondo-la-mia.html

    A presto ciao ciaooo
    Milù

    RispondiElimina
  8. un ripieno dei più golosi!!! :-))

    RispondiElimina
  9. Proprio quello che ho pensato quando sono uscita da lavoro!Che bello quando si allungano le giornate e ti sembra di aver ancora un sacco di tempo a disposizione per te e quello che ti piace fare!
    Anche il pollo, con questo ripieno, profuma di primavera!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È esattamente quello che penso io.... + luce = + tempo! :D Ed è una cosa che apprezzo molto e mi mette di buon umore.......... che bellezza!! :)

      Elimina
  10. una vera meraviglia! condivido appieno i tuoi sentimenti verso la primavera! E' bello avere ancora luce quando cammino per andare a casa dopo uni, e poter vedere tutto bene e sembra che non sia poi cosi' tardi, anche se in effetti e' ora di preparare la cenza!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già! È già ora di cena, ma c'è ancora taaanta luce! Fantastico! :)

      Elimina
  11. che bellezza e che bontà che dev'essere!!!!uno spettacolo :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille! :D È davvero goloso, lo ammetto! ;)

      Elimina
  12. Che sfizio! sembra davvero buono :)
    Ma, hai cambiato lo sfondo del blog?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Mari! ;)
      Si, ho cambiato lo sfondo del blog, ogni tot di tempo lo adatto a me... è un periodo che mi piace l'abbinamento giallo/azzurro... però è una delle poche cose che so personalizzare (testata a parte) :D

      Elimina
  13. come ti capisco, uscire con buoi e rientrare col buoi dopo una giornata di lavoro mi da l'impressione di non aver vissuto la giornata!
    ottimo il rotolo di pollo, bello anche come si presenta, copio... :)

    RispondiElimina
  14. Ma che bella questa ricetta! Bravissima!!!

    RispondiElimina
  15. stasera lo provo!
    cristiana

    RispondiElimina

© Claudia Gargioni. Powered by Blogger.
Le ricette e le fotografie di questo blog sono di proprietà esclusiva dell'autrice Claudia Gargioni, salvo ove indicato. È vietata la riproduzione, anche parziale, dei contenuti sopra citati senza l'autorizzazione fornita dall'autore stesso.