cotolette di pollo al forno

13:12


Ah, le cotolette!!!
Io le adoro... a casa mia è sempre stata una festa e lo è ancora. A volte fatte con delle fettine di vitello, altre volte fatte con il pollo, altre ancora di tacchino. Insomma, un modo divertente e goloso per svuotare il congelatore! Ecco, siccome il mio congelatore è sempre al limite dell'esplosione, non perché compro surgelati (cosa che non faccio mai, a parte per le patatine da fare al forno :) ma perché produco io una quantità esagerata di scatole, scatolette e scorte di ogni genere... vabbé dai ho la scusa che pranzo fuori ogni giorno, così tra ravioli, tortelli, lasagne, arrosto, fettine e brodo di carne il posto libero finisce presto! Poi uno (io) si dimentica addirittura di quello che conserva sotto zero, e capita, che aprendo il congelatore l'occhio cade su quel mezzo petto di pollo intero che giace lì da qualche settimana. Così si decide di farci delle cotolette non fritte, che qui bisogna stare indietro con le calorie, ma al forno con una panatura speziata e saporita.


cotolette di pollo al forno
In questo caso le dosi non esistono, ho fatto ad occhio e a mio gusto. Basterà prendere il petto di pollo e tagliarlo a fettine verticali, batterle con il batticarne (oppure forse si fa prima a farsi dar le fettine già battute dal macellaio ;), inzupparle nel latte a temperatura ambiente e passarle poi nella panatura composta con del pan grattato a cui si è aggiunto un cucchiao di semi di sesamo precedentemente tostati, del timo, del basilico fresco tritato, del sale e un cucchiaino di paprika forte (avviso che è il risultato sarà piuttosto piccante, se non lo volete così pizzicoso diminuire le dosi). Mettere le fettine su un foglio di carta forno e infornare a 200°C per 15 minuti (girandole a metà cottura) e proseguire per altri 10 minuti sotto il grill del forno. Servire.

cotolette di pollo al forno

Potrebbe interessarti...

29 golosi

  1. sfiziosissima questa panatura, che rende un pò insolito il solito pollo! Perfetto secondo che in casa mia andrebbe alla grande

    RispondiElimina
  2. mmmhh, che bontà! :) io le cotolette le faccio sempre al forno, io e la frittura non andiamo d'accordo a vari livelli >:[
    proverò sicuramente anche questa tua versione :)
    solo un dubbinello, che significa "tortati", riferito ai semi di sesamo?
    grazie mille! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ehm! sarebbe "tostare i semi" :D ora corrego.. scusa eh, ma il più delle volte scrivo i post in ufficio nei momenti di pausa dal capo (pochi te lo assicuro) :D

      Elimina
    2. oh che babbea mica ci avevo pensato! :D già mi immaginavo una qualche misteriosa procedura :D grazie mille! :)

      Elimina
  3. anche a me piacciono moltissimo le cotolette!
    hai visto già il mio blog?
    io ho messo il tuo link sul mio, ciao

    RispondiElimina
  4. Anch'io lo preparo spesso il pollo passato nel latte con una panatura aromatica...credo che la prossima volta aggiungerò la paprika, come da te suggerito...Mi ispira! Ah, una volta per dei bimbi ho sbriciolato anche qualche patatina in busta (quelle classiche confezionate) che ho aggiunto alla panatura di pangrattato: beh...il pollo è andato a ruba!
    ciao
    simo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, la prossima volta provo anche io con le patatine :D Finita la dieta però! Golosissimeee

      Elimina
  5. il pollo bagnato nel latte prima della panatura è da provare assolutamente, squisitissimo! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la panatura si attacca che è una meraviglia e sono decisamente più leggere! :D

      Elimina
  6. Perfette, mi piace molto l'idea della paprika, spesso anch'io aromatizzo con delle erbette la panatura ma non ho mai pensato ad aggiungere la paprika!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah la paprika è ottima davvero su queste fettine di pollo! È il tocco in più che le rende golosissime e indiavolate! :D

      Elimina
  7. Anche il mio freezer straripa, a volte mi viene il dubbio di essere pazza ;) Ma meglio avere scorte che non averne affatto, infatti nel mio le fettine di pollo e tacchino non mancano mai!I love cotolette too, queste sono davvero sfiziose, gnam!Ciao ciao ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non è che faccio scorte è che un avanzo qua e uno la' alla fine i cassetti si riempiono senza nemmeno che me renda conto! Però le sorprese non mancano mai! :D

      Elimina
  8. che belle! queste le devo proprio provare! e bravissima per la capacita' organizzativa dietro il tuo freezer pieno!

    RispondiElimina
  9. Mi piace questa panatura sesamosa!

    RispondiElimina
  10. Mmhmhmh, mi piacciono un mondo le tue ricette light! Le provo, sì sì, ho deciso! E poi ti faccio sapere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai, ci tengo un sacco al tuo parere! Lo sai vero? Un bacione! ;)

      Elimina
  11. ma sai che le preparo anch'io così al forno e sono molto buone e più sane!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo, le fettine fritte sono tutt'altra cosa, non lo metto in dubbio! Però queste sono davvero super golose! ;)

      Elimina
  12. Auguri Claudia! <3 per oggi e per tutti i giorni della tua vita.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie mille cara! Auguro tante belle cose anche a te :) Un abbraccio...

      Elimina
  13. ah, le cotolette. sono l'unica cosa che mi mancano. da carnivora ero capace di mangiarmene una quantità indecente. perché quelle di pesce, diciamolo, non son mica la stessa cosa :)

    RispondiElimina
  14. Ciao! il problema è che le cotolette acquistate al super son di certo da scartare! invece queste create home made devono essere gustosissime!
    sei stata proprio molto brava!
    un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille! :) Io non le ho mai comprate al supermercato, ma posso tranquillamente immaginare la qualità :D A casa mia sempre home made, stavolta decisamente light però!

      Elimina
  15. Ciao passo da te per la prima volta !!! complimenti per il blog e per le ricette!!! Approfitto per farti tanti auguri ciao Giovanni

    RispondiElimina
  16. Adoro le cotolette in ogni loro variante questa ancora meglio perché light ;)

    RispondiElimina
  17. Ottima idea rifinire la panatura con il sesamo, mi piace molto l'abbinamento.Ciao, da oggi ti seguo anche io.

    RispondiElimina
  18. Scusa,sembra ottimo...ma l'uovo non serve?
    Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, niente uovo, altrimenti sarebbe meno light! :D
      Basta passare le fettine nel latte e poi nella panatura... vedrai quanto sono buone!

      Elimina

© Claudia Gargioni. Powered by Blogger.
Le ricette e le fotografie di questo blog sono di proprietà esclusiva dell'autrice Claudia Gargioni, salvo ove indicato. È vietata la riproduzione, anche parziale, dei contenuti sopra citati senza l'autorizzazione fornita dall'autore stesso.