Carote e asparagi arrosto

Non riesco a capire che genere di rapporto ho con le carote.
Le uso per il soffritto, le mangio crude in insalata, le metto nel minestrone, le uso (troppo poco) nei dolci, ci faccio dei beveroni buonissimi, le ho usate anche come apripasto e come zuppetta fredda ma è sempre l'ultima verdura che consumo (penultima, dopo viene il sedano). Quando faccio la spesa non me le faccio mai mancare, ma poi capita che in frigorifero me le dimentico e ci restano per settimane intere. Diciamo che, non so per quale strano motivo, non riescono mai ad attirare la mia attenzione. 
Per quel che riguarda il sedano, invece, lasciamo pure perdere. Ha un sapore che secondo me è troppo deciso e marcato. Quindi lo uso nei soffritti e basta. Se ne compro troppo lo surgelo pronto per essere usato in un brodo ad esempio. Crudo invece fatico a mangiarlo. 

Carote e asparagi arrosto

Queste carote le ho trovato al mercato ed avevano addosso ancora un bel vestito di foglie verdi non appassite. Le ho prese senza troppi ripensamenti e le ho fatte al forno. Per me è una novità! Perché, solitamente, oltre a farci un mix di verdure tutte tagliate grossolanamente e mescolate con olio, erbette aromatiche e pane vecchio,  non mi viene mai in mente che posso fare anche le verdure arrosto! E invece tutto diventa davvero molto più goloso e cavolo se cambia il sapore!!

Ingredienti per una teglia:
4 carote (o più)
asparagi q.b. 
1 cipolla
qualche fogliolina di coriandolo fresco, timo, maggiorana
1 cucchiaio di miele
1 cucchiaio di aceto di mele
2 cucchiai di olio extravergine
sale q.b.

Sbucciare le carote, gli asparagi e tagliare a spicchi la cipolla; appoggiarli sulla placca del forno rivestita di carta oleata. Spennellare le verdure con un filo di olio extravergine e il sale. A parte, in una ciotolina, mescolare il miele con l'olio rimasto e l'aceto di mele. Versare il condimento sulle verdure. Terminare con le foglioline di coraindolo, di timo e di maggiorana. Infornare a 180° per 15/20 minuti, controllando di tanto in tanto la consistenza delle verdure che devono risultare croccanti e non troppo cotte. Servire.

Ci si rilegge lunedì! Oggi per me è l'ultimo giorno della settimana :D
Buon weekend a tutti voi...

15 commenti:

  1. MMMMMh! io le adoro! proprio oggi ho mangiato le carote al forno con una ricetta simile alla tua e con patate ^_^

    RispondiElimina
  2. che bella idea! Questo week-end la provo assolutamente!
    A presto
    Marta

    RispondiElimina
  3. e questa sera le schiero di fianco al tonno alla griglia, sapranno rivitalizzare anche lui! Grazie!

    RispondiElimina
  4. p.s. scusa, ho dimenticato di aggiungere che, wow, adoro questa foto!!

    RispondiElimina
  5. ecco ho aperto tuttiiiii i link delle ricettuzze con le carote perchè io le adorooooooo! però hai ragione ceret volte le compro e se ne stanno li un pochino o finisco per mangiarle come spezzafame e basta. Gli asparagi al forno ftti così semplicinn li ho mai fatti, li ho sempre affogati in qualcosa..e in effetti la tua nn è un'idea cattiva..tornare alla semplicità è meglio!

    RispondiElimina
  6. Anch'io cucino così le verdure. Però la parte verde delle carote la uso o per fare una zuppa, o un risotto o come ingrediente per torte salate. Complimenti per la fotografia

    RispondiElimina
  7. Nemmeno io so definire il mio rapposto con le carote ma:adoooro questa foto, e sicuramente anche l'abbinamento, molto delicato ma sfizioso.Ciao :)

    RispondiElimina
  8. anch'io spesso dimentico di avere le carote in frigo...e potrei fare svariate cose! il sedano...fortuna longelo pure!
    beh...mi piace questa cottura di carote e asparagi!

    RispondiElimina
  9. in effetti anche io non mi ricordo mai di fare le verdure arrosto...mi segno la ricetta e forse pian piano mi abituerò, anzi di sicuro, adoro qualsiasi cosa al forno!!! :)

    RispondiElimina
  10. Potrei proprio fare dei cestini di verdure arrosto per l'ape di stasera, i nostri clienti amano essere coccolati e sono abituati a trovare ogni giorno sfiziosità differenti....in questo caso sarebbe pure un assaggio light, genuino e colorato.....con il miele poi......pure glassato!!!

    Buonissima idea!

    RispondiElimina
  11. wow!!!!! io qualche tempo fa ho provato a fare le carote viola arrosto.. ed hai ragione, sono buonissime!!!! un bacione e buon we!

    RispondiElimina
  12. non ho mai provato a farle così mi fido di te e proverò

    RispondiElimina
  13. anche io metto le carote ovunque, il sedano invece no, non riesco proprio a farmelo piacere!
    Bellissima questa versione verdurosa!

    RispondiElimina
  14. Ciao Claudia, ti leggo da un pò e il tuo blog mi piace sempre di più ;-)
    con el carote e il sedano ho il tuo stesso rapporto, con la differenza che mio marito è ghiotto di carote e quindi è a lui che viene in mente di mangiarle ;-)
    ... e sai come le cucino? In padella con un filo di cipolla e curry, contrasto dolce (delle carote) e piccantino del curry si sposano bene, secondo me...
    Per il sedano invece... rinuncio a comprarlo!!
    Buon week end
    Mica

    RispondiElimina
  15. carote arrosto, miele, aceto di mele... forse anche un po' di cipollotti freschi? YUMM! :)

    RispondiElimina

la parola ai golosi!!

SLIDE