"paté" di pollo. Molto veloce.

15 comments
Non è adorabile quella ciotolina a fiorellini che vedete in fotografia? Nonostante sia in mio possesso da una decina di giorni circa, io mi ci sono già affezionata! Ero dalla suocera a pranzo, l'ho vista, me ne sono innamorata e lei me l'ha regalata :) È una ciotola che avrà circa 30/35 anni e, ai tempi, dentro c'era la Nutella! insomma una ciotola davvero vintage ed elegantissima. Tenuta come fosse nuova, senza né un graffio né una sbeccata. Nelle mia mani invece potrebbe durre davvero poco... sono sbadata io!

"paté" di pollo. Molto veloce.

Altra storia invece sono questi tovaglioli verdini. Qualche mese fa se ne è andata la mia cara zietta ultraottantenne (per non dire quasi novantenne) e, oltre a lasciare un senso di vuoto, ha lasciato anche questi splendidi tovaglioli, ricamati a mano da lei quando era giovane e mai usati. Credo che abbiano passato una cosa come 50 anni chiusi in un baule, e, quando mamma me li ha portati mi sono quasi emozionata. Erano ben stirati e con qualche macchia dovuta ai troppi anni, ma ora ho deciso che, per rimediare a tanti anni di buio, il loro momento di gloria l'avranno su questo blog :) Grazie zietta!

Ma parliamo un pochino di questa ricetta.
Erano un paio di giorni che avevo voglia di pollo, anche di un'insalata a dire la verità, così ne l'ho tolto dal congelatore e l'ho lasciato scongelare con tutta calma. Quel sabato mattina me ne sono andata a fare un bel giro in bicicletta, tra canali e stradine di campagna, fino ad arrivare a casa di mamma dove ho raccolto un sacchetto di viole per farci il liquore (prossimamente su questi schermi). In realtà il mio scopo era di raccogliere delle ortiche (per farci degli gnocchi e un macerato per le piantine dell'orto), ma, stranamente, non ne ho trovate. Così tra una pedalata e l'altra non mi sono accorta che il tempo se ne andava velocemente e, al mio rientro a casa, era già ora di pranzo. Così, accantonata la voglia di insalata di pollo, ho ripiegato su questo "patè" veloce, light e goloso. Mangiato spalmato a cucchiaiate su delle fettine di pane abbrustolite e accompagnato con una fresca e tenerissima insalatina.

"paté" di pollo. Molto veloce.

Ingredienti:
1/2 petto di pollo
1 cipollotto fresco
1 cucchiaio di capperi
10 olive taggiasche denocciolate
1 mazzetto di prezzemolo
3 rametti di timo
1 cucchiaio di olio extravergine
il succo di mezzo limone
sale, pepe
1 cucchiaio di senape

Lessare il petto di pollo in abbondante acqua salata. Scolarlo (conservare però il brodo di cottura) e lasciarlo completamente raffreddare.
Riunire nel mixer il pollo tagliato a pezzi con il resto degli ingredienti con l'aggiunta di mezzo bicchiere di brodo di pollo (io consiglio di metterne poco alla volta). Frullare fino ad ottenere una consistenza cremosa, regolare di sale, pepe e eventualmente di senape.
Con queste dosi mi è venuta la quantità di cremina che vedete in fotografia... 


15 commenti:

  1. NIENTE MALE COMPLIMENTI buona idea per averla a portata di mano

    RispondiElimina
  2. questa si che e' una bella idea, per di più light!!!! da segnare e provare alla prima occasione, grazie!

    RispondiElimina
  3. Interessante ricetta, appena posos la provo a fare!
    Come sempre foto favolose!

    RispondiElimina
  4. Molto golosa! la ciotolina e i tovaglioli sono stupendi! hanno avuto tutte e due il loro momento di gloria! Complimenti!

    RispondiElimina
  5. Che idea originale. Ottimo anche per un antipasto o un aperitivo!

    RispondiElimina
  6. Adoro i patè...Questo è squisito!!!

    RispondiElimina
  7. Ma che idea originale! Davvero ottimo come antipasto o come snack. Tanti auguri di buona Pasqua

    RispondiElimina
  8. ma che dolce la tua zietta! i suoi tovaglioli sono stupendi!
    e il tuo patè di pollo davvero una bella idea!

    RispondiElimina
  9. Ma lo sai che anch'io ho una ciotolina simile a casa?a questo punto voglio informarmi sulla sua provenienza, ma non penso fosse per la nutella..

    RispondiElimina
  10. Buono il patè di pollo e che belli i tovaglioli!
    Ti va di votare la mia focaccia ripiena sul blog di Cuoco per caso? Grazie

    RispondiElimina
  11. Buonisssimo!! questo sarà perfetto la pasquetta! prendo nota! :)

    RispondiElimina
  12. E con questa ricetta hai fatto felice me, per la sua semplicità e velocità, il nanetto, che adora preparare da sè le sue tartine e pure il cane, che quando sente eau de toilette au Pollo per casa ulula e scodinzola senza posa...bhè, grazie!;P

    RispondiElimina
  13. bellissima alternativa al solito pollo!!!me la segno subito :) buona Pasqua!!!

    RispondiElimina
  14. ma non torni più??? :(
    Enri

    RispondiElimina

la parola ai golosi!!

Claudia Gargioni. Powered by Blogger.