Polpette con uova di quaglia (per Pasqua)

13:14

E siccome siamo entrati nella settimana di Pasqua potevo far mancare su questo blog una ricettina sfiziosissima a basa di uova di quaglia?
Questa ricetta l'avevo vista mesi fa su un sito americano di cui non ricordo il nome purtroppo. È rimasta lì in attesa di un qualsiasi motivo per provarla, si è vista passare davanti agli occhi il Polpetta Party, le feste di Natale, il Capodanno, la dieta e così, è rimasta nella mia memoria per mesi (cosa incredibile, giuro, in genere la mia memoria è moolto più limitata, ve lo garantisco), fino a ieri, quando presa dalla poca voglia di cucinare e dal fatto che fra pochi giorni è Pasqua, ecco che mi è tornata in mente e ho preparato queste polpette senza né ricetta, né esitazione. Si, perché la ricetta che avevo visto mesi fa mica l'ho più ritrovata poi! Però posso assicuravi con estrrema certezza che sono ottime!! :D

Polpette con uova di quaglia

Ingredienti (calcolando che un uovo equivale ad una polpetta, fate poi voi i vostri calcoli)
500 g di salsiccia
12 uova di quaglia
1 cipollotto fresco
prezzemolo q.b.
10 foglie di menta
farina, pangrattato, 1 uovo intero per la panatura
olio per friggere
sale, pepe q.b.

Mescolare la salsiccia con il cipollotto affettato, la menta e il prezzemolo tritato e regolare di sale e pepe. Mettere in frigorifero per una mezz'oretta in modo che i gusti si amalgamino per bene. 
Nel frattempo rassodare le uova di quaglia facendole cuocere per 3/4 minuti (dal bollore) in un pentolino con acqua salata. Passarle in acqua fredda e sgusciarle.
Prendere la salsiccia con le mani, formare una polpetta e appiattirla, creare un incavo e appoggiarci sopra l'ovetto sodo, avvolgere in torno la salsiccia e roteare sulle mani per formare delle polpette. Passarle prima nella farina, poi nell'uovo sbattuto e per ultimo nel pangrattato. Tuffarle per 4 minuti (o finché sono dorate) in abbondante olio bollente, scolarle e servire. 

Potrebbe interessarti...

22 golosi

  1. idea golosissima!!!! brava! mi sono giusto ritrovata con 20 uova di quaglia in frigo... meno 1 che s' è rotta.. fanno 19 polpettine... :O)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, vedi? Chiamalo destino :D
      Ti piaceranno e piaceranno a tutti ne sono certa!

      Elimina
    2. beh.. direi.. se consideri che io oggi ho pubblicato la ricetta di un uovo fritto.... siamo in sintonia! :O)

      Elimina
  2. Ciao Claudia,
    Che carineeee queste polpette!
    Sembrano molto saporite :)

    Silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono saporitissime in effetti! Una tira l'altra... non aggiungo altro (se non qualche caloria) :D

      Elimina
  3. claudia....! ma sono troppo belle! Bravissima ;)

    RispondiElimina
  4. Che beeelle!Mi piacciono tanto, sono davvero simpatiche, una sorta di scottish eggs mignon che anch'io ho in attesa da tanto, per il pranzo di pasqua sarebbero perfette, le farò di sicuro ispirandomi alla tua versione con gli ovetti di quaglia!Smack

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si infatti è un miscuglio della classica english breakfast uova e salsiccia sotto forma di polpetta però :D Se le fai mi fai sapere? Mercì

      Elimina
  5. Fenomenali queste Super Polpette!!!Direi che i calcoli li ho fatti e le tue dosi...mi sa che bastano solo per me ;PPPP

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dici? Sembrano poche ma saziano parecchio eh! :D
      Grazie mille...

      Elimina
  6. uhm..ma nel forno nn verranno mai, vero? cavolina nn posso friggere però l'idea è davvero super interessante!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mah, io penso di sì, credo che basta ungere una teglia e cuocerle a 180° per 30/40 minuti. Forse queste che sono grandi anche di più :)

      Elimina
  7. Carissima, saranno sicuramente ottime ma la mia coscienza non m perdonerebbe salsiccia e fritto a dieta. Me le ricorderò quando sarà il momento di premiarmi. Nel frattempo potrei testare una versione più light con carne magra e cottura al forno ma non sarebbe lo stesso gusto...che ne pensi?
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Stefy! Infatti non l'ho classificata come ricetta light :) E poi è uno sfizio che mi sono concessa domenica a pranzo (in sostituzione alla pizza che non ho mangiato sabato sera) :D
      Certo che puoi farle con carne magra e al forno. Basta sostituire la salsiccia con del pollo :) Certo, non sarà la stessa cosa, ma secondo me saranno comunque ottime!!! Se provi mi dici? :)
      Baci baci

      Elimina
  8. bellissime!!!! un'idea davvero carina!!!!!

    RispondiElimina
  9. Complimenti per questa ricetta, davvero bella anche da preparare con i bambini!!
    A proposito di figli e ricette :) .. ti segnalo un'iniziativa interessante, rivolta ai ragazzi, ma anche a genitori ed insegnanti, come strumento di aggregazione e confronto. Si tratta di Cibolando, progetto di educazione alimentare dove i ragazzi possono imparare a mangiare sano divertendosi.
    Ecco il link al progetto: http://www.cibolando.it/come-partecipare/sbs-scl/
    Buona giornata :)

    RispondiElimina
  10. una vera sciccheria! ottime :-D tanti auguri :-D

    RispondiElimina
  11. hai avuto un'idea troppo CARINA!!!
    buona settimana

    RispondiElimina
  12. Sul fatto che siano ottime io non ho dubbi!!!credo che potrei mangiarne almeno un decina senza fare una piega ;)

    RispondiElimina

© Claudia Gargioni. Powered by Blogger.
Le ricette e le fotografie di questo blog sono di proprietà esclusiva dell'autrice Claudia Gargioni, salvo ove indicato. È vietata la riproduzione, anche parziale, dei contenuti sopra citati senza l'autorizzazione fornita dall'autore stesso.