Tartellette salate con sardine piccanti, ricotta e spinaci

13:48


Queste tartellette salate sono veloci e golosissime da fare. 
Abbinare delle sardine piccanti con degli spinaci misti a ricotta è stato una piacevolissima scoperta. Ma lo sapevate che all'interno della scatoletta di sardine piccanti Angelo Parodi c'è proprio un peperoncino intero? :) 

Per la ricetta vi rimando qui.

Potrebbe interessarti...

13 golosi

  1. Ciao, ho lasciato un commento anche di là... Splendide le tue tartellette! Anch'io di recente ho preparato una ricetta del genere, usando però lo sgombro Angelo Parodi (anche se non l'ho scritto....): qualità eccezionale davvero.
    Intanto mi segno la tua ricetta con le sardine piccanti, che non ho mai provato.
    Un caro saluto e complimenti,
    simona

    p.s ah, ecco il link alla ricetta:
    http://lalberodellacarambola.blogspot.it/2012/04/tartellette-sgombro-ricotta-e-timo.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bellissime le tue :) Devono essere davvero squisite... mmmm!!!! :D
      Si, secondo me i prodotti Parodi sono davvero buoni e sono buoni così, senza troppi fronzoli!

      Elimina
  2. Bellissima questa tua seconda ricetta per la collaborazione, bellissima veramente! golosissima!

    RispondiElimina
  3. Queste tartellete sembrano davvero gustose, vado subito a leggere la ricetta, certa che la copierò e incollerò tra le ricette da provare ;)
    Marta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono talmente semplici da rischiare di cadere nel banale. Se non fosse per quelle sardine piccanti mescolate alla ricotta :D

      Elimina
  4. ma sfiziosissime queste tartellette con sardine! ideali per un buffet o un picnic!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, per un picnic sarebbero perfette! :D

      Elimina
  5. una ricetta davvero invitante , ciao

    RispondiElimina

© Claudia Gargioni. Powered by Blogger.
Le ricette e le fotografie di questo blog sono di proprietà esclusiva dell'autrice Claudia Gargioni, salvo ove indicato. È vietata la riproduzione, anche parziale, dei contenuti sopra citati senza l'autorizzazione fornita dall'autore stesso.