cheesecake in modalità finger food!

15:24

Cosa fare se ti dicono che hai una leggera intolleranza al lattosio e hai una voglia esagerata di cheesecake? Eliminare il lattosio!! 
Nel piccolo negoziato sotto casa hanno da pochi mesi introdotto anche latte, burro, panna, mascarpone, formaggi, yogurt e mozzarelle senza lattosio… così anche io mi posso togliere alcuni (molti oserei dire) sfizi culinari senza togliere però il classico sapore originale dei latticini . Ecco, la soia invece faccio proprio fatica a buttarla giù!  Ho provato a prendere il latte e pure alcuni gelati e lasciamo perdere… una schifezza per quanto mi riguarda! 

Un giorno la mia collega Greta aveva portato in ufficio la sua cheesecake, il suo fiore all'occhiello, il dolce che prepara sempre agli amici e di cui tutti se ne innamorano. È successo anche a me. Me ne sono innamorata! La cosa mi ha fatto riflettere sulla quantità di tempo che era passata dall'ultima volta che l'avevo preparata… una vita più o meno! Così mi sono fatta dare la ricetta e voilà!!

cheesecake1

Non ho messo nessuna copertura perché al momento non avevo in casa né marmellata né frutta fresca né yogurt ma solo delle piccolissime e profumatissime fragoline di bosco raccolte direttamente dall'orto/balcone :) Alcune le ho mescolate alla crema di formaggio prima di infilarla nel forno, altre le ho usate per decorare.
Però voi seguite alla lettera la ricetta e le indicazioni aggiuntive che trovate qui sotto, vi giuro che è una delle più golose cheesecake che io abbia mai assaggiato!!!

La fonte originale da cui ha preso la ricetta è questa, ma con alcune sue piccole varianti che riporto qui sotto:
Il tempo di cottura è di circa 50/60 minuti a 160°. L'importante è che sopra prenda un po' colore ma non troppo altrimenti rischi di diventare troppo cotta e quindi farinosa! 

- La panna acida: 
La crema in totale deve essere di 200 gr...quindi metà yogurt greco, metà panna fresca, un po' di zucchero (un cucchiaio per iniziare e regolarsi man mano in base al vostro gusto) e un po' di succo di limone! Con lo sbattitore elettrico frullare tutto e assaggiare di volta in volta per controllare l'acidità; deve essere acida ma non troppo. Lo strato che ne uscirà non dovrà essere molto alto, ma poco e ben compatto.

Io ho fatto tutto con formaggi e biscotti senza lattosio. Appena trovo tutti gli ingredienti proverò anche la versione completa :) Questa è una versione sfizio da chiudi aperitivo, post cena, per un piccolo party e perché no anche da pic nic! :)

cheescake1_low

Potrebbe interessarti...

11 golosi

  1. Wow che belli, brava. Un abbraccio paola

    RispondiElimina
  2. Bellissimo concludere l'aperitivo con dei piccoli dolcetti monoporzione...e queste cheesecake finger food no lattosio sono davvero invitanti...complimenti
    simo

    RispondiElimina
  3. ma perchè il nome di questo post suona così deliziosamente bene fin dall'inizio????
    ;)

    RispondiElimina
  4. buonissima, ho una grande voglia di cheese cake mi sa che ti copio. e sono sicura che anche le mie gatte ne saranno golosissime :-)

    RispondiElimina
  5. Deliziosa la ricetta...bellissima questa versione finger food...complimenti! Un saluto dai golosi...

    RispondiElimina
  6. carinissime queste mini cheesecake!!!lo so che mi ripeterò ma 6 sempre una grande :)

    RispondiElimina
  7. Che carine che sono queste mini cheescake, lo scorso anno anche io ho fatto una versione mini.. ma le tue son decisamente più belle :D
    un bacione cara

    RispondiElimina
  8. Buone, sfiziose ma sopratutto posso fare contenti tanti miei amici! Grazie per questa ricetta niente male!

    RispondiElimina

© Claudia Gargioni. Powered by Blogger.
Le ricette e le fotografie di questo blog sono di proprietà esclusiva dell'autrice Claudia Gargioni, salvo ove indicato. È vietata la riproduzione, anche parziale, dei contenuti sopra citati senza l'autorizzazione fornita dall'autore stesso.