biscottini al cacao con copertura alla fragola

13:23

biscottini al cacao con copertura alla fragola
Ma il sole dov'è? È da venerdì qui che piove, piove, c'è grigio, piove... e per dirla tutta fa anche freschino. Ma direi che il peggio stia passando, da domani il meteo pronostica di nuovo sole! Non che io ami particolarmente il sole, ma questo lungo inveno è stato davvero cupo e lungo e ora i miei occhi hanno voglia di vedere un po' di verde, di fiori, di primavera.
Ma il lato positivo di questo weekend "spento" è il fatto che ieri pomeriggio ho preparato dei biscottini, piccoli, da inzuppare nel latte, da sgranocchiare quando si ha voglia di qualcosa di dolce e croccante oppure da servire, addobbati, ad amici e parenti :)
Insomma qualcosa di semplice ma, diciamocelo, un po' calorici... e se qui c'è qualcuno che inizia ad avere l'ansia della prova costume, beh, chiudete un occhio e fateli comunque! Al limite vi mangerete solo il biscotto "nature" senza copertura, ma vi asicuro che ne vale davvero la pena!
biscottini al cacao con copertura alla fragola
La copertura è goduriosa perchè compatta ma non troppo, burrosa ma non troppo ed ha quel saporino dolce/acidulato che solo le fragole riescono a regalare... insomma ottima anche da spalmare sul pane e mangiare a cucchiaiate, ma volendo la potete usare per decorare dei muffin o da infilare in due strati di torta paradiso, insomma è davvero buonaaa!

Poi c'è da dire che visto il tempo grigio di questi giorni mi è tornata voglia di fotografare questi biscottini su un fondo nero, uno dei miei preferiti, che dite? Ci sta? :)

Ingredienti:
Per la frolla al cacao:
250 gr di farina 00
130 gr di burro
100 gr di zucchero a velo
2 tuorli
30 gr di cacao amaro

Per la copertua:
100 gr di burro a temperatura ambiente
130 gr di formaggio tipo Philadelphia
70 gr di zucchero a velo
7 grandi fragole, lavate e frullate

Preparare la frolla al cacao mescolando la farina, lo zucchero a velo e il cacao. Unire il burro freddo tagliato a cubetti e, nella planetaria o in un mixer, lavorare fino a d ottenere un composto piuttosto sabbioso. Aggiungere i tuorli e lavorare di nuovo fino ad avere un impasto compatto. Avvolgerlo nella pellicola per alimenti e lasciarlo riposare in frigorifero per almeno un'ora.

Nel frattempo lavorare il burro morbido con lo zucchero fino ad avere una consistenza spumosa; aggiungere il philadelphia e infinie le fragole frullate. Amalgamare bene il tutto e riporre anche questo composto in frigorifero a rassodare.

Tirare la frolla ad uno spessore di circa mezzo centimentro o poco più, ricavare tanti biscottine della vostra forma preferita, e cuocerli a 180°C per circa 10 minuti su una teglia rivestita di carta forno. Lasciarli raffreddare. Farcirli con la copertura alla fragola aiutandovi con una sac-à-poche. Conservare in frigorifero.

Potrebbe interessarti...

10 golosi

  1. Sono bellissimi con quel ciuffo di formaggio sopra! Perfetti per coccolarci in queste giornate così grigie, fredde...uffa...la primavera dov'è? Bisogna cercarla, ma mi sa che siamo un po' stanchi.

    RispondiElimina
  2. Perfetti, golosi, deliziosi....che altro dire? Ne prendo uno :)
    Buon inizio di settimana

    RispondiElimina
  3. Che buoni!
    Bello anche il contrasto di colori.

    RispondiElimina
  4. Che carini, te ne ruberei subito almeno 4... Adoro le fragole, proprio oggi ho preparato dei ravioli che le vedono protagoniste della loro salsa d'accompagnamento.. A breve li mostrerò, intanto complimenti ;)

    RispondiElimina
  5. mi piacciono tantissimo ...brava e complimenti

    RispondiElimina
  6. Ciao complimenti sei bravissima ... Sono diventata tua follower... Se ti va di passare da me sei la benvenuta...
    Le presentazioni sono bellissime :)

    RispondiElimina
  7. ed ecco che arrivi tu con le tue idee dolcissime e creative!!!credo che, nonostante la dieta, non rinuncerò alla copertura :P
    bacio!!!!!!

    RispondiElimina

© Claudia Gargioni. Powered by Blogger.
Le ricette e le fotografie di questo blog sono di proprietà esclusiva dell'autrice Claudia Gargioni, salvo ove indicato. È vietata la riproduzione, anche parziale, dei contenuti sopra citati senza l'autorizzazione fornita dall'autore stesso.