Macarons un po' puffosi

11:24

Ci sono giorni stracolmi di cose da fare, di lavoro, di impegni, di cieli grigi, di pioggia e fra tutto questo andare e fare ci sono quelle 3 ore, in due settimane, che decidi che saranno solo per te! 3 ore in cui rilassarti un attimo, sederti davanti al mac e decidere che è davvero arrivato il momento di provare a fare i Macarons, dopo anni di incertezze, di tentazioni, di volere ma aver timore e di pensieri quasi certi sulla non riuscita di questi dolcetti!
macarons

Ma ecco che un pomeriggio senti che è arrivato il momento giusto e quella vocina interiore ti dice che ci siamo, che puoi provarci pure tu! Insomma questo sassolino andava ormai levato e, complice Chiara che mi ha rassicurata e Araba che ha scritto un post perfetto sia dal punto degli step che dei tanti consigli, posso dire che le mie aspettative sono state più che pienamente soddisfatte :)

Il ripieno non è altro che una semplicissima ganache al cioccolato fondente ma la prossima volta voglio provare a farcirli con crema la burro, lemon curd, fragole e cioccolato bianco. Ormai sono lanciatissima e mi sa che su questi schermi presto ne vedrete tanti altri di macarons ;) Ora che tutti i dubbi sono stati chiariti, ora che mi sono resa conto di quanto sia semplice prepararli non li lascerò tanto facilemte, promesso!!

Ma già che siamo in tema di macarons, mi dite quali avete provato e quali sono i vostri gusti preferiti? Io poi non sono un'amante delle mandorle e della farina di mandorle appunto, dite che è possibile farli con la farina di nocciole? :D

Riporto pari pari la ricetta di Araba, non ho cambiato una virgola! Grazie di esistere Arabaaaa :*

Ingredienti:
(per circa 30 pezzi)
di Stephane Glacier

50 g di albumi vecchi di qualche giorno
13 g di zucchero semolato
2 gocce di succo di limone
112 g di zucchero a velo
62 g di farina di mandorle
poco colorante in polvere o pasta, facoltativo

La prima operazione da fare e' separare gli albumi necessari dai tuorli. L'operazione andrebbe fatta 5 o 7 giorni prima di quando si vogliono usare, tenendoli in frigo in un recipiente di vetro coperto con pellicola.
Quando si decide di utilizzarli, tirarli fuori dal frigo un'ora prima.
La seconda, e' mettere nel mixer lo zucchero a velo e la farina di mandorle, farle girare per pochi secondi (meglio usando la funzione pulse, per non farlo scaldare ) e versare poi il composto ben omogeneo in una ciotola.
Cominciare quindi unendo le gocce di succo di limone agli albumi e montarli con le fruste a forte velocita'. Pian piano, man mano che montano, aggiungere lo zucchero semolato in tre volte.
Appena il tutto risulta una meringa ben ferma, unire in una volta la farina di mandorle miscelata precedentemente nel mixer con lo zucchero a velo, e l'eventuale colorante, e girare energicamente dal basso verso l'alto per amalgamare.
Fermarsi non appena il composto ricadra' "a nastro" dalla spatola. Se a questo punto andrete troppo avanti a girare il composto diventera' piuttosto liquido e totalmente ingestibile.
Montare alla sac a poche una bocchetta liscia da circa un cm, versarvi dentro il composto e procedere a formare i macarons su una teglia coperta con carta forno.
Attenzione che la carta forno stia completamente piatta, o avrete macarons dalle forme picassiane...
Non fateli troppo grandi, diciamo 3 cm al massimo, perche' poi si allargano un po'.
Sbattere quindi con molta delicatezza la teglia sul piano di lavoro, coperto con un panno da cucina, come ordina Pierre Hermè :-) Questa operazione serve a farli diventare lisci, senza l'antipatico ciuffo sulla sommita'.
Ora fate riposare le teglie all'aria per un'oretta.
Preriscaldare il forno (statico) a 150 gradi. Passato il tempo del riposo, infornare una teglia alla volta. Dopo 5 minuti, aprire un po' il forno per far uscire il vapore che si sara' formato. Richiudere e continuare la cottura altri 7-8 minuti circa.
Ovviamente con la cottura bisogna provare con il proprio forno, potrebbe volerci qualche minuto in meno nel vostro, o in piu', nel mio in meno di quindici minuti sono sempre pronti.
Far scivolare subito via la carta forno dalla teglia, per evitare che i macarons contnuino a cuocere, ed aspettare che siano perfettamente freddi per staccarli.
Da freddi potete procedere alla farcitura.
Dopo averli farciti e' essenziale che i macarons riposino 24 ore in frigo, dove i sapori si fonderanno e loro prenderanno la consistenza per cui sono famosi.
Tirarli fuori pero' almeno mezz'ora prima di servirli.


Potrebbe interessarti...

35 golosi

  1. Io ho un amore-odio verso i macaron! la prima volta sono venuti benissimo e quasi non ci credevo. La seconda volta invece... uno schifo!!! Proverò a seguire la tua ricetta, mi sembrano perfetti !!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. oh noooo! Monica non dirmi così!! o_O
      Dici che è la fortuna del principiante?
      ah ah ahhh
      Facciamo che a breve ci riprovo e vediamo come va :D

      Elimina
  2. Bellissimi! Mi piace "un po' puffosi" :-D, rende bene. Noi ne abbiamo fatti diversi e provati di particolari in giro. Alcuni ci sono piaciuti, altri meno (soprattutto i salati). Fare un elenco sarebbe impossibile per me (Anna Luisa se li ricorda ad uno ad uno sicuramente^^).

    Fabio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, la versione salata non l'ho mai assaggiata! Dici quindi che sono decisamente meglio nella verisone dolce? No perchè se è così me lo segno e faccio finta di non aver mai saputo dell'esistenza dei macarons salati eh :D

      Elimina
  3. che meraviglia, e poi, sono bellissime questi colori. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vero? Io li trovo molto simpatici! Forse ho esagerato un tantino con il blu :D ma così sono più allegri! ;)

      Elimina
  4. certo che si possono fare con la farina di nocciole! io li ho fatti altre volte con le nocciole! vengono benissimo<1 so che si possono fare anche con i pistacchi, ma non ho provato!con le nocciole sono buonissimi sia con un velo di ganache fondente in mezzo, che con la ganache al caffè, ma i miei preferiti sono con una confettura tipo lampone o frutti di bosco (in stile linzer torte)!
    ti lascio anche questo link, qui ce ne sono tantissimi! io non so il francese ma un po' con google translator e con l'intuito sono riuscita lo stesso a carpire le ricette ;-)
    http://www.puregourmandise.com/recettes/021.htm
    ciao! chiara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma beneeeeee!!! Ottima dritta questa!!
      Io la farina di mandorle non la amo molto, così come le mandorle, ma ammetto che in questi dolcetti il gusto delle mandorle è un bel po' camuffato e la cosa mi piacee! Ma la versione con le nocciole la trovo talmente libidinosa che non posso non provarlaaa! :D
      Ah...ganache al caffè!! Deliriooo
      Grazie di cuore per il link, idem come te non sono afferratissima ma google translate in questi casi è un ottimo e caro amico :D

      Elimina
    2. prego!!!!!poi fammi sapere come vengono!!!!;-) chiara

      Elimina
  5. che bei colori e poi il colore puffo io lo adoro proprio.. complimenti

    RispondiElimina
  6. che coloriiii...esame macarons decisamente superato ^_^
    io a Parigi mi prendevo sempre quelli al lampone!!!
    bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ohhh al lamponeeee! Devono essere ottimi oltre che belli da morire!! Io a Parigi me ne ero sbafata una cosa tipo 6 in una volta sola, avviamente ognuno con un colore e gusto diversi! Ma chi se li ricorda? Sono passati quasi 5 anni!! Quest'estate ci ritorno, prometto di segnarmi i gusti :D
      Un bacioneeeee

      Elimina
  7. Claudia sono soddisfazioni vero? Sono felicissima che tu ci abbia provato e il risultato è splendido e puffosissimo!
    Io quando li ho fatti non avevo i coloranti quindi sono venuti bianchi... prossima volta voglio osare con un colore choc come il tuo! Ora chi ci ferma più? Non avremo mai più buffet senza macaron! Che "scicche" nè?! :D Un bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah Chiara! Altro che soddisfazioni! Sono molto ma molto di più! E se non fosse stato per te probabilmente non ci avrei mai provato! Tu mi hai convinta e spronata, ti sono debitriceeeeeee! :D
      Al discorso buffet senza macarons ci stavo giusto giusto pensando quando li ho fatti! Ormai è impensabile avere ospiti, programmati, senza macarons! :D
      grazie ancora tesorooo! :*

      Elimina
  8. Sei stata bravissima!!!
    Quanto ai gusti direi che forse quelli al caramello salato sono i miei preferiti insieme a quelli al limone :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Araba!!!! Grazie di cuore per la ricettaaaaa, sei un mito, anzi molto ma molto di più!! Senza quella tua magica e precisa ricetta io non ci avrei mai provato... non finirò mai di ringraziartiiii! :D
      Al caramello salato? Li devo provareeee! Promesso che la prossima volta li faccio :*

      Elimina
  9. io non li faccio ma li mangio, qua a bruxelles rigorosamente quelli di marcolini. gusto preferito: caramello salato tutta la vita!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ecco! E con te siamo a due preferenze sul caramello salato :D Mi piace questo mini sondaggio!!
      Grazie milleeeeee :D

      Elimina
  10. non li ho mai provati, perchè il mio ragazzo è allergico alle mandorle e quindi mi pare brutto mangiarli davanti a lui.. hihihi però vorrei provare a farli! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sabrinaaa!
      Io alle mandorle non sono allergica, ma diciamo che non ci piacciamo a vicenda... io la prossima volta vorrei farli alle nocciole! Secondo me sarebbe un ottimo compromesso per farli anche per il tuo ragazzo :D

      Elimina
  11. Io non ho mai osato farli, ma so che li adoro da vedere e fotografare! I tuoi poi sono un inno all'allegria e al tornare bambini!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Francescaaa! Devi provarci, sono facilissimi e anche senza tappetino sono riusciti benissimo... il blu è bellino vero? Fa molto puffi e bimbi! Io li adoroooo :D

      Elimina
  12. Che meraviglia questo blog, complimenti ti seguo con piacere, bellissime anche le tue fotografie, posso chiederti che obbiettivo usi ??
    Simona

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Simona!
      Grazie dei complimenti e soprattutto per seguirmi, ne sono feliceeee :)
      Mah uso un 50ino della canon a focale fissa... per quasi tutto il food! Io mi ci trovo benissimo, da anni! :D

      Elimina
  13. Ciao, non ho mai mangiato i macarons ma vorrei prima poi provare a farli :)che bella la foto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fragolinaaaa devi farli! Se ce l'ho fatta io ce la fanno tutti quanti! Io e la pasticceria non siamo mai andati molto d'accordo eppure ecco i macarons! Dai dai che se provi poi non ti fermi piùùùù! :D
      Grazie per i complimenti :*

      Elimina
  14. non so se sia possibile ma la farina di mandorle è piaciuta anche a me che solitamente non sopporto nulla che sia fatto con le mandorle XD
    comunque ti sono venuti bellissimi anche se puffosi!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco vedi? Anche io sono fatta esattamente come te! Se mi offrono un dolcetto alle mandorle non lo accetto o lo devo sputare :D Troppo dolci e le mandorle mi ricordano troppo l'odore delle cimici.. ok, ok è da pazzi, ma non ce la faccio proprio! :D
      Eppure i macarons li adoroooo
      grazie mille dei complimenti!!

      Elimina
  15. Deliziosi....sono adatti anche per le feste dei bimbi così colorati....che bontà!!!!
    Ale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Aleeeee! :*
      Molto puffosi vero? Un bacioneeee!

      Elimina
  16. Deliziosi !! Complimenti per il tuo blog!
    Elisabetta
    ilmondodibetty.blogspot.com

    RispondiElimina
  17. Ciao Claudia,

    sbircio sempre volentieri nelle tue idee. Le tue foto sono sempre bellissime. Questa in particolare ha una luce che ti fa venire voglia di stenderti al sole, magari mangiando uno dei tuoi deliziosi macarons! Complimenti ancora!

    Domanda: A quando il nuovo numero di About Food? Sono impaziente di vedere cosa avete preparato per noi lettori e lettrici!

    Ciao e buona giornata
    Arianna

    RispondiElimina
  18. che belli !!
    voglio proprio seguire la tua ricetta !!..........consiglio : se volessi farli senza farina di frutta secca (causa allergia ) si possono fare lo stesso ?

    Mik

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciaoooo! Ehm, mi sa proprio che senza farina di mandorle o nocciole non usciranno :( mi spiace!

      Elimina

© Claudia Gargioni. Powered by Blogger.
Le ricette e le fotografie di questo blog sono di proprietà esclusiva dell'autrice Claudia Gargioni, salvo ove indicato. È vietata la riproduzione, anche parziale, dei contenuti sopra citati senza l'autorizzazione fornita dall'autore stesso.