I sofficini :)

11:40

i sofficini Erano anni ed anni che non li mangiavo, poi mi sono fatta tentare da una promozione e li ho comprati. Tornata a casa li ho cucinati in padella come facevo tempo fa e tutta felice, per quella dolce nostalgia che portano questi fagottini, li ho assaggiati. Facevano schifo!!! Ma come è possibile? Ne andavo matta, e come me anche l'uomo di casa, erano golosi, buonissimi e imbottiti di una marea di ricordi. Ecco, di tutto questo salvo solo i ricordi. Quelli che mi vedevano tornare da scuola, prenderli da congelatore e buttarli in padella per poi mangiarmeli davanti ad un telefilm.
Il sapore che ho riscoperto non ha niente a che vedere con quello che mi ricordavo. Pesanti, molli e finti ecco. Una delusione pazzeca. Così dopo aver letto su Fb di Mariarosa che aveva trovato una ricetta in rete per farli in casa ecco che li ho rifatti, con il classico ripieno di prosciutto e formaggio (il mio preferito) e stavolta si che son buoni, anzi buonissimi e pure sani perchè non fritti ma cotti al forno ma soprattutto perchè non contengono conservanti e nemmeno oli vegetali di dubbia qualità. Ora vado a ripreparne altri :D

E voi i sofficini li amavate quanto me? :D

Ingredienti per 4 sofficini:
100 ml di latte
70 g di farina
20 g di burro
mezzo cucchiaino di sale fino
1 uovo
pangrattato q.b.
mezzo cucchiaino di origano secco

Per il ripieno:
100 g di prosciutto cotto
1 fetta di taleggio
poca besciamella (25 g di burro, 40 g di farina, 100 ml di latte, sale e noce moscata q.b.)

Sul fuoco mettere un pentolino con il latte, il sale e il burro. Appena inizia il bollore aggiungere la farina setacciata e l'orginano mescolando continuamente con un cucchiaio fino a quando il tutto si staccherà dai bordi e si formerà una pasta choux. Spegnere e lasciar raffreddare l'impasto.

Nel frattempo preparare la besciamella facendo sciogliere in un pentolino una grossa noce di burro con 2 cucchiai di farina e una presa di sale. Appena il tutto si è amalgamanto unire un bicchiere di latte caldo e proseguire la cottura fino ad ottenere una consistenza cremoda. Insaporire con della noce moscata e lasciar raffreddare completamente.

Appena la pasta si è raffreddata stenderla con il mattarello in una sfoglia sottile di circa 2 mm di spessore, spolverando sia il piano dilavoro che la superficie della pasta. Con una scodella ricavare dei cerchi di almeno 13 cm di diametro. Farcirli con un cucchiaio di besciamella, un pezzettino di taleggio e del prosciutto cotto spezzetatto con le mani. Il ripieno non deve essere molto altrimenti rischia di fuorisuscire dalla mezzaluna rovinando tutto. Chiudere le mezzelune e sigillarle bene con una forchetta.

Sbattere un uovo e in un piatto mettere del pangrattato.
Passare i sofficini prima nell'uovo e poi nel pane, ungere una teglia da forno e adagiarli uno accanto all'altro. Infornare a 180°C per circa 5/10 minuti o finchè si sarà formata una panatura dorata e croccante. Servire subito. È possibile anche cuocerli in padella con un filo d'olio, rigirandoli una sola volta a metà cottura. 


Potrebbe interessarti...

11 golosi

  1. Cercavo da tempo questa ricetta! grazie! ero curioso di farli in casa, perchè quelli comprati non sono un gran che. li proverò senz'altro.
    mi unisco ai tuoi lettori. fai un salto da me se ti va!
    sebastiano

    RispondiElimina
  2. Li ho fatti anche io e questi sì che sono buoni, comodi anche da congelare e tirar fuori quando si ha poco tempo per stare ai fornelli!
    un bacione cara

    RispondiElimina
  3. Eheh, è la stessa cosa che è successa a me coi bastoncini Findus: da piccola li adoravo, li ho assaggiati da adulta e... Bleah!
    I sofficini non li ho mai mangiati, ma potrei iniziare proprio da questa ticetta ;)

    RispondiElimina
  4. Io i sofficini li odiavo anche da piccola ... ma con la tua ricetta potrei convertirmi!!!

    RispondiElimina
  5. a me piacciono ancora adesso in realtà :P ma fatti in casa è altra cosa!!

    RispondiElimina
  6. uhh, io li avevo visti dall'araba... ora mi fai tornare la voglia!!

    RispondiElimina
  7. I sofficini!!!! Secoli che cerco la ricetta!!! Non vedo l'ora di farli! Buon inizio settimana!!

    RispondiElimina
  8. li ho fatti anch'io in casa e sono buonissimi e deliziosi!!!gnammy gnammy!!! buonissimi!!

    RispondiElimina
  9. Da piccolina ho provato e riprovato ad imprimere il perfetto sorriso con la forchetta,ma erappresenta sempre un disastro XD

    RispondiElimina
  10. fantastici, sono identici! E facendoli da sè sappiamo cosa c'è dentro... :)

    RispondiElimina
  11. Grazie prima di tutto per questo grande blog. Io vengo tutti i giorni compresi i fine settimana ! Buona fortuna .

    RispondiElimina

© Claudia Gargioni. Powered by Blogger.
Le ricette e le fotografie di questo blog sono di proprietà esclusiva dell'autrice Claudia Gargioni, salvo ove indicato. È vietata la riproduzione, anche parziale, dei contenuti sopra citati senza l'autorizzazione fornita dall'autore stesso.