wrapping!

13:51

Il Natale è davvero alle porte e io, in questi giorni, sto impacchettanfo a più non posso i tanti regali fatti! È uno dei momenti delle feste che amo di più. Impacchettare, personalizzare, usare le mie amate perforatrici, consumare rotoli e rotoli di carte da regalo e prendere spunto da Pinterest, che amo ogni giorno di più! :D

wrapping gift home
Oggi non parlerò di cibo, di ricette, di fornelli ma voglio mostrarvi come ho incartato i regali. Lo ammetto, sono decisamente molto soddisfatta e per di più non ho comprato nulla ma ho utilizzato quello che avevo in casa. Se come me amate i pacchetti e vi divertite a fare confezioni diverse per ogni regalo, beh, vi stupirete di quanto sia facile farlo senza spendere quasi nulla. In fondo basta un po' di fantasia e il regalo sarà reso unico e personale anche da come è impacchettato. Per donare quel pizzico di gioia in più nel solo momento in cui viene consegnato al destinatario :)

Questi sono le prime confezioni fatte.

wrapping gift
La carta rossa a pois bianchi è ikea, presa lo scorso anno, non ho fatto altro che usare una perforatrice su della comune carta da fotocopie per creare l'effetto pizzo, ma se non avete dei perforatori potete utilizzare delle forbici a zig zag o a onde (quelle dei bambini per intenderci). Basterà poi chiudere il tutto con del baking twine bianco e rosso (lo scorso anno sempre da "sempre santa" Ikea c'erano dei cordoncini molto simili) o in alternativa utilizzare del nastro rosso o del filo di lana per un aspetto più grezzo e allegarci un tag, anche scritto a mano (che diciamocelo, fa sempre la sua porca figura).

Il pacchetto che vedete sotto è fatto con della carta fa fotocopie, classica, a cui ho attaccato degli adesivi tondi di colore rosso. Se Non avete gli adesivi potete ritagliare dei cerchi da dei cartoncini colorati e incollarli con della colla a nastro, ma li potete ritagliare anche da vecchi giornali, vecchi libri e dareter un tocco retrò al pacchetto.

wrapping gift
Questo regalo è stato incartato in un foglio di carta paglia, se non l'avete potete usare della carta da pacco (o rubarla all'osteria sotto casa ;) e utilizzare un perfoatore per bordi o sempre le simpatiche e pratiche forbici a zig zag. Per le bandierine ho usato del tape (anche questo Ikea, che ci devo fare? :) basterà appoggiare il nastro adesivo sullo spago, ritagliarlo, unire le due estremità e con le forbici ritagliare l'angolo della bandierina. Se non avete i timbrini (che amo e che a gennaio, a grande richiesta,  torneranno disponibili nello shop) potete usare questo normografo (si, ce l'ho dalle medie!!!). Non è carinissimo????

wrapping gift wrapping gift E come ultimo pacchetto, il mio preferito, quello che mi ha dato maggiori soddisfazioni e sfogo creativo :D
Quello che vi serve è solo della carta da pacco, una cannuccia (o una matita) e del colore acrilico chiaro. Bastrerà intingere la base della cannuccia e creare tanti tanti pois, anche irregolari, la perfezione non esiste e in questo caso non a vogliamo nemmeno. Fate asciugare il tutto davanti al termosifone per mezz'ora e impacchettate il vostro regalo. Chiudetelo con dello spago in cui avrete infilato un bottone di legno e inserite un paper doilies fra la carta e lo spago. Adoro questa confezione e non vedo l'ora di consegnare questo regalooo! ;)

Spero vi siano piaciute queste idee, sono semplici come vedete, ma danno quel qualcosa in più e sembrano sussurrare nell'orecchio di chi riceverà il regalo "ehi, tengo molto a te" ;)

Potrebbe interessarti...

4 golosi

  1. sono bellissime le tue ideee!!! davvero!

    RispondiElimina
  2. ma grazieeeeee! Sono felice che ti siano piaciute ^_^ Sono davvero semplici semplici!

    RispondiElimina
  3. ma che belle idee!!! quella della cannuccia è davvero geniale ^_^



    Ti aspetto nel mio blog

    E su facebook…

    RispondiElimina
  4. bellissimo Pinterest e i tuoi pacchetti! prendo spunto :-)

    RispondiElimina

© Claudia Gargioni. Powered by Blogger.
Le ricette e le fotografie di questo blog sono di proprietà esclusiva dell'autrice Claudia Gargioni, salvo ove indicato. È vietata la riproduzione, anche parziale, dei contenuti sopra citati senza l'autorizzazione fornita dall'autore stesso.